Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Lagavulin 9 Anni – Casata Lannister

Lagavulin 9 Anni – Casata Lannister

Lagavulin 9 Anni – Casata Lannister 800 450 Federico Bosco

Game of Thrones e Diageo, un’unione di cui abbiamo dato notizia ad agosto 2018: una serie di otto single malts scozzesi e un blended, il Johnnie Walker White Walker, per commemorare l’uscita dell’ultima stagione della popolare serie tv di HBO. I whiskies sono reperibili presso diversi store online ed enoteche, per alcuni il prezzo è aumentato rispetto all’originale in quanto le quantità sono limitate, andando così ad inserire il fattore collezionismo. Il whisky in oggetto è un Lagavulin di 9 anni, ancora reperibile: la nota distilleria dell’isola di Islay è famosa per i propri whisky torbati e per l’invecchiamento in botti ex-bourbon, come in questo caso. Il prodotto è presentato ha una gradazione di 46%, maggiorata rispetto ai 43% canonici del classico 16 anni. Non si hanno notizie sul numero di bottiglie proposte.

  • ABV: 46%
  • Botti: 100% ex-bourbon
  • Età: 9 anni
  • Tiratura: non dichiarata
  • Fascia di prezzo: 50 – 100 €
  • Reperibilità: media
 width=

NOTE DEGUSTATIVE LAGAVULIN 9 ANNI – CASATA LANNISTER

Naso: intensità contenuta. Sentori di torba seguita da profumi iodati e marittimi. Sale, echi minerali e pepe nero; quest’ultima componente speziata non è particolarmente marcata. Lentamente, si delineano poi gli agrumi, in particolare scorza di limone e lime. Non particolarmente complesso ma comunque gradevole e vicino ai prodotti di casa madre.

Palato: imbocco speziato, seltz, poi zenzero e pepe nero. Molto rotondo, di buona intensità. Le note speziate si ampliano lentamente, affiancate da echi di limone, sale e punte zuccherine. La parte marittima pare assente. Poi radice di liquirizia ed echi di legno secco.

Finale: persistenza sopra la media. Discreta intensità. Note dolci di vaniglia su una base speziata, nella quale si percepiscono il pepe nero e lo zenzero. Echi di agrumi.

Lagavulin non vanta un portfolio particolarmente ampio, ma i prodotti sono quasi sempre di ottimo livello. Il core-range ha pochi rivali in Scozia, così come le edizioni limitate sono sempre ben apprezzate. Nonostante l’accostamento con la serie popolare che ha fatto storcere il naso a molti affezionati del brand, la possibilità di assaggiare un’ulteriore declinazione del pregiato malto di Islay è sempre ben accetta, soprattutto se nel bicchiere si ritrovano le caratteristiche di Lagavulin. Il Lagavulin 9 Anni – Casata Lannister è un prodotto ben fatto, dotato di carattere e complessità. Non è sicuramente un prodotto memorabile, ma quanti altri whisky lo sono?

Valutazione in centesimi: 87