Distillati, Whisky

Lagavulin 9 Anni – Casata Lannister

2

Game of Thrones e Diageo, un’unione di cui abbiamo dato notizia ad agosto 2018: una serie di otto single malts scozzesi e un blended, il Johnnie Walker White Walker, per commemorare l’uscita dell’ultima stagione della popolare serie tv di HBO. I whiskies sono reperibili presso diversi store online ed enoteche, per alcuni il prezzo è aumentato rispetto all’originale in quanto le quantità sono limitate, andando così ad inserire il fattore collezionismo. Il whisky in oggetto è un Lagavulin di 9 anni, ancora reperibile: la nota distilleria dell’isola di Islay è famosa per i propri whisky torbati e per l’invecchiamento in botti ex-bourbon, come in questo caso. Il prodotto è presentato ha una gradazione di 46%, maggiorata rispetto ai 43% canonici del classico 16 anni. Non si hanno notizie sul numero di bottiglie proposte.

  • ABV: 46%
  • Botti: 100% ex-bourbon
  • Età: 9 anni
  • Tiratura: non dichiarata
  • Fascia di prezzo: 50 – 100 €
  • Reperibilità: media

NOTE DEGUSTATIVE LAGAVULIN 9 ANNI – CASATA LANNISTER

Naso: intensità contenuta. Sentori di torba seguita da profumi iodati e marittimi. Sale, echi minerali e pepe nero; quest’ultima componente speziata non è particolarmente marcata. Lentamente, si delineano poi gli agrumi, in particolare scorza di limone e lime. Non particolarmente complesso ma comunque gradevole e vicino ai prodotti di casa madre.

Palato: imbocco speziato, seltz, poi zenzero e pepe nero. Molto rotondo, di buona intensità. Le note speziate si ampliano lentamente, affiancate da echi di limone, sale e punte zuccherine. La parte marittima pare assente. Poi radice di liquirizia ed echi di legno secco.

Finale: persistenza sopra la media. Discreta intensità. Note dolci di vaniglia su una base speziata, nella quale si percepiscono il pepe nero e lo zenzero. Echi di agrumi.

Lagavulin non vanta un portfolio particolarmente ampio, ma i prodotti sono quasi sempre di ottimo livello. Il core-range ha pochi rivali in Scozia, così come le edizioni limitate sono sempre ben apprezzate. Nonostante l’accostamento con la serie popolare che ha fatto storcere il naso a molti affezionati del brand, la possibilità di assaggiare un’ulteriore declinazione del pregiato malto di Islay è sempre ben accetta, soprattutto se nel bicchiere si ritrovano le caratteristiche di Lagavulin. Il Lagavulin 9 Anni – Casata Lannister è un prodotto ben fatto, dotato di carattere e complessità. Non è sicuramente un prodotto memorabile, ma quanti altri whisky lo sono?

Valutazione in centesimi: 87

About the author / 

Federico Bosco

Related Posts

2 Comments

  1. Camillo 25 marzo 2019 at 09:57 -  Rispondi

    Ero interessato, per questioni di passione letteraria, a questi prodotti dedicati a The Song of Ice and Fire, per cui sono fiducioso che un po’ alla volta riusciate a recensirli tutti. Anche io non sono un fan di Lagavulin, però mi piacerebbe avere la collezione completa (a parte forse il Johnny “White” Walker che mi sembra ancora di più una trovata commerciale), per cui attendo con pazienza per decidere un ordine di acquisto.

    • Federico Bosco 25 marzo 2019 at 19:50 -  Rispondi

      Ciao Camillo, entro breve tutte i tasting saranno pubblicati, in modo da dare un’idea generale sulla linea. Questo Lagavulin ci ha soddisfatti, speriamo gli altri prodotti siano più o meno in linea con la qualità espressa. A presto!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Our English Site CigarsLover English Version

Commenti recenti

Newsletter

a402471faa
/wp-admin/options-general.php?page=emc2-popup-disclaimer/emc2pdc-admin.php
b047934777
7135
10
Entra
Esci
http://google.it
1

CigarsLover è un sito che tratta argomenti che riguardano il mondo del fumo lento e tutto ciò che ci gira attorno. Questo sito non vuole indurre al fumo, e si ricorda che il fumo nuoce gravemente alla salute. I contenuti sono per maggiorenni.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per avere la migliore esperienza di navigazione. Cliccando su “entra”, dai il consenso all’uso dei cookie. Leggi l’informativa

Entra Esci