AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Toscano Toscanello XXL

Toscano Toscanello XXL

Toscano Toscanello XXL 800 509 Giuseppe Mitolo

Il Toscanello XXL si differenzia dal classico Toscanello  per le dimensioni maggiorate. Difatti, come suggerisce la sigla “XXL”, questo prodotto, rilasciato in edizione limitata per un breve lasso di tempo, ha pancia e testa più generose, al fine di apportare più volume di fumo e una boccata più ampia.

 width=

Leggera rivisitazione anche per la miscela dei tabacchi utilizzati: da fonti ufficiali Toscano, il ripieno è costituito da Kentucky nazionale, con prevalenza di tabacco beneventano (il più leggero e meno spigoloso fra i tabacchi Kentucky italiani), mentre per la fascia sono utilizzate foglie della Valtiberina.

Degno di nota il packaging, piccola rivoluzione al solito confezionamento di Manifattura Sigaro Toscano: cartonato squadrato, con apertura a scorrimento verso destra, all’interno della quale trovano posto dieci ammezzati (al costo di 12 euro).

Ad un primo approccio visivo, le fasce dei sigari superiori risultano di cromie diverse, passando dal marrone chiaro al marrone molto scuro. Molti esemplari presentano residui di lavorazione della macchina (tracce di colla, pezzetti di tabacco) nonché rotture della fascia al livello della testa, tali da mettere in luce il ripieno.

 width=

TOSCANO Toscanello XXL: portando al naso questi nuovi Toscanelli, spiccano profumi di gomma naturale e corteccia (molto marcati), con accenni terrosi di buona intensità.

L’ingresso di fumata è sapido, con un lieve sentore amaro. Gli aromi percepiti richiamano la corteccia e la noce in modo molto pronunciato, con toni pepati di buona qualità. La forza è medio-leggera (2/5).

Con l’incedere della fumata, oltre a qualche difficoltà di combustione della fascia in diversi esemplari, si nota un incremento del sapore amaro che non sovrasta quello sapido, mentre fa capolino un aroma di mandorla amara, ben strutturato, che affianca quelli già presenti di corteccia e noce. La forza incrementa portandosi su toni medi (3/5).

 width=

Questo “XXL” non è diverso solo per le misure, ma effettivamente offre una fumata leggermente più morbida e con forza più contenuta rispetto al classico Toscanello. A pagare pegno, un bilanciamento precario (i toni amari di poco non diventano fastidiosi) e una combustione non esente da difetti.

In definitiva, un prodotto apprezzabile che, tuttavia, riteniamo non sia in grado di conquistare il cuore dei toscanofili più convinti, quanto piuttosto di tutti coloro che cercano un sigaro poco impegnativo, dal ridotto tempo di fruizione e dall’ampio volume di fumo sviluppato.

Voto finale: C

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info