AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

San Cristobal de la Habana La Punta

San Cristobal de la Habana La Punta

San Cristobal de la Habana La Punta 1600 900 Giuseppe Mitolo

Il San Cristobal de La Habana La Punta è una delle quattro referenze rilasciate in occasione del lancio globale del brand, avvenuto nel 1999. Proprio perchè la marca celebrava la storia di Cuba e della sua prima capitale (Villa di San Cristobal de La Habana), i quattro prodotti lanciati avevano, come vitola de salida, i nomi delle quattro fortezze costruite fra il XVI e XVII secolo per difendere la città: El Principe, La Fuerza, El Morro (discontinuato nel 2013) e La Punta.
Quest’ultimo, come vitola de galera è una campana e, sin dal lancio, è confezionato in Habilitada da 25 sigari.

SCDLH La Punta

Solitamente i La Punta sono vestiti con fasce di tonalità colorado dai riflessi bruni, ma talvolta possono trovarsi esemplari con fasce colorado dai riflessi dorati. In entrambi i casi, però, al tatto risultano abbastanza lisce e con venature poco marcate. La costruzione è buona anche se abbiamo riscontrato anche esemplari con qualche vuoto di riempimento o punti in cui era troppo pieno.

  • Country of Origin: Cuba
  • Size: 52 x 140 mm (5.5″)
  • Wrapper: Cuba
  • Binder: Cuba
  • Filler: Cuba
  • Price: $ N.A. – € 13
SCDLH La Punta

San Cristobal de La Habana La Punta: al naso si scorgono profumi ben delineati che ricordano il legno e la terra, arricchiti da sfumature speziate.

SCDLH La Punta

La partenza è caratterizzata da una delicata sapidità. Gli aromi che si sviluppano nel primo tercio richiamano il legno in modo predominante e, in misura meno marcata, toni minerali e pepati (pepe bianco). La forza è medio – leggera (2/5).

Nel tratto centrale la sapidità aumenta di intensità e l’evoluzione apporta una modifica della paletta aromatica. Il legno perde vigore, divenendo paritetico rispetto al caffè e alla frutta secca. Appare anche una sfumatura metallica. La forza diviene media (3/5).

Nelle battute finali, alla sapidità si affianca anche una debole componente aromatica che tende però ad acquisire forza man mano che la fumata si avvia alla fine. Aromaticamente, la frutta secca resta invariata, seppur spicca una nota di noce brasiliana, permane la debole componente metallica e si inserisce una vibrante componente speziata. La forza resta invariata (3/5).

In definitiva, questo La Punta, grazie anche al formato, restituisce una fumata vivace e dal tempo di fruizione non troppo pronunciato. Le componenti aromatiche, rispetto ai tre tercios, si distribuiscono in modo da non annoiare, seppure la parte più coinvolgente resta il tratto centrale, atteso che la partenza è lievemente sottotono e il finale un po’ troppo orientato all’amaro. Il rapporto fra forza e aromi e a tutto beneficio di questi ultimi. C’è da segnalare, tuttavia, che in esemplari con qualche anno di affinamento l’amarezza si stempera e il fumo diviene più cremoso.

Rating: 86

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info