Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Roy Rogers – abbinamento analcolico

Roy Rogers – abbinamento analcolico

Roy Rogers – abbinamento analcolico 982 587 Michel Arlia

L’abbinamento sigaro – bevanda non deve per forza essere realizzato con dei distillati o comunque con un qualcosa di alcolico.

Per questo motivo vi suggeriamo un’alternativa gustosa e che ben si sposa ad essere accoppiata ai nostri amati sigari. Il cocktail in questione utilizza degli ingredienti che rinfrescano e puliscono il palato, in modo da renderci possibile apprezzare ogni singolo puff nel migliore dei modi. Si tratta del celebre “Roy Rogers” ma con una variante che lo rende perfetto per essere affiancato ad una fumata.

RICETTA

  • Ginger Ale 4oz
  • Succo di lime 2oz
  • Citronella
  • Zenzero (non più grosso di un pollice)
  • Scorza di arancia

Roy Rogers

Tagliare la citronella e lo zenzero in fettine sottili e mettere il tutto in un bicchiere tumbler basso. Sbucciare l’arancia e aggiungerne la buccia, in accoppiata con il succo di lime. A questo punto terminare la realizzazione del cocktail con abbondante ghiaccio e Ginger Ale, fino all’orlo del bicchiere.

Se si volesse una versione alcolica di questo cocktail è possibile aggiungere 4 cl di Tanqueray Rangpur Gin.

SIGARI IN ABBINAMENTO:

questo drink è molto rinfrescante, per via dello zenzero, del lime e della cintronella. Gli abbinamenti proposti riguardano due sigari: un prodotto dell’Honduras e uno italiano.

Camacho Triple Maduro Piramide: la paletta aromatica rustica e decisa ben si sposa con le note agrumate e rinfrescanti del drink, creando un contrasto molto piacevole. Lo zenzero ripulisce il palato ad ogni sorso, enfatizzando la paletta aromatica del Camacho, che si rende ancor più apprezzabile. (Per la recensione completa del Camacho Triple Maduro Piramide clicca qui!)

Camacho-Triple-Maduro-Figurado

Ambasciator Italico Classico: la paletta aromatica di questo sigaro tutto italiano trova nel Roy Rogers un alleato che è in grado di affiancare la fumata sia per tutta la sua durata. Nella prima metà le note pepate e il legno che si sprigionano dal sigaro vengono accompagnate dalla sensazione rinfrescante del drink. Nella seconda metà di fumata, che si fa più corposa, intervengono le note di agrumi del cocktail, in grado di creare un abbinamento ben bilanciato sino all’ultimo puff. (Per la recensione completa del’Ambasciator Italico Classico clicca qui!).

mosi

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info