Villiger AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Romeo y Julieta Cazadores

Romeo y Julieta Cazadores

Romeo y Julieta Cazadores 1600 900 Giuseppe Mitolo

Il Romeo Y Julieta Cazadores è sempre stato un prodotto poco fedele agli scehmi della marca: di forza proromente e paletta aromatica rustica e muscolosa, si scontra con tutti gli altri prodotti del brand vocati ad una forza che non supera il registro medio e aromi più affini al floreale e allo speziato. Il Cazadores, invece, nasce per essere fedele a sè stesso. Anche il suo confezionamento è fra i più rari della produzione cubana: i sigari sono sì riposti nella habilitada (o Semi Plain Box) ma sono raccolti in mazo da 25 pezzi e avvolti in foglio di alluminio, caratteristica, quest’ultima, utilizzata per i sigarie tabacchi  che necessitano di lungo affinamento. La vitola de galera è proprio cazadores.

RyJ Cazadores

Il cazadores non ha mai goduto della fama di essere un sigaro suadente alla vista. Di solito, infatti, le foglie di fascia sono un po’ ruvide, con qualche venatura e dal colore non troppo vivo. Di contro, questo esemplare si mostra vestito in una fascia colorado marezzata su toni più scuri e lumoinosa. Al tatto appare abbastanza liscia e con venature leggere. La costruzione è discreta con la testa un po’ troppo piatta e un vuoto di riempimento. Regolare il tiraggio.

  • Country of Origin: Cuba
  • Size: 43 x 162 mm (2.44″)
  • Wrapper: Cuba
  • Binder: Cuba
  • Filler: Cuba
  • Price: $ – | € 12
RyJ Cazadores

Romeo y Julieta Cazadores: a sigaro spento si percepiscono profumi che ricordano il legno, le spezie e il cuoio, tutti di uguale e buona intensità.

RyJ Cazadores

La partenza è sapida, con una contrappunto leggermente amaro. L’aroma dominante è il pepe, seguito in decrescente intensità da sentori balsamici e di frutta secca. La forza è medio – forte (4/5).

Nel tercio centrale l’amarezza incrementa di vigore, divenendo paritetica con l’intensità. Aromaticamente si appalesano note di legno molto intense, seguite da frutta secca e accenni minerali, quest’ultima di buona e paritetica intensità. La forza resta invariata (4/5).

Nulla varia nella percezione palatale, mentre il legno del tratto centrale perde di intesnità, ma si arricchisce di una nota che richiama alla mente la corteccia, unitamente ad un aroma di terra ben evidente. La forza diviene alta (5/5).

Dovendo tirare le somme, occorre tenere in debita considerazione sia l’amarezza crescente che degli spegnimenti appalesatisi da metà fruizione su molti sigari testati: entrambi sono chiari seganli di prodotti giovani che necessitano di ulteriore affinamento.
Al netto di ciò, il Cazadores è esattamente come la sua nomea vorrebbe che fosse: rustico, forte e assolutamente fuori dagli schemi del brand. La paletta aromatica non è particolarmente ampia, ma il vigore degli aromi regge bene una forza che sin da subito appare pronunciata. Anche l’evoluzione, seppur non esagerata, è apprezzabile.

Seppur il voto finale è, e resta, la sintesi dei sigari effettivamente degustati, mai come in questo prodotto l’esperienza insegna che per il Cazadores il tempo di affinamento in humidor è tutto. Se si ha la pazienza di aspettare 3 o 4 anni, il sigaro della stessa scatola che, magari, al tempo bollaste come “mediocre”, si presenterà con tutt’altra veste.

Rating: 86

Davidoff Villiger Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info