AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Le lettere di Partagas: dal 1930 ad oggi

Le lettere di Partagas: dal 1930 ad oggi

Le lettere di Partagas: dal 1930 ad oggi 800 450 Luca Cominelli

La linea a “lettere” di Partagas è composta attualmente da cinque sigari, ma sono state molte le produzioni a tiratura limitata che vi hanno appartenuto. Tutti i sigari Partagas che presentano l’anilla rettangolare rossa con scritte e linee in carattere dorato, appartengono o sono appartenuti a questa linea.

 width=

La peculiarità risiede in un anilla decisamente semplice, senza disegni, medaglie e molti altri elementi che compongono la stra grande maggioranza delle anille (sia odierne che del passato). La prima apparizione di queste anille risale agli anni ’30, quando i Partagas che appartenevano alle linee “Serie A, B, C, D” venivano esportati nel mercato britannico. La peculiarità di queste linee a “lettere” era che, nonostante i sigari avessero formati (e quindi dimensioni) diversi, tutte queste anille presentavano, oltre che lo stesso design, anche le medesime dimensioni. Inizialmente erano sedici questi Partagas. Per ognuna delle quattro lettere erano prodotti quattro formati: il No.1, No.2, No.3 e No.4. Ogni “Serie” presentava il medesimo cepo, mentre ogni numero (No.1, No.2, No.3 e No.4) presentava la stessa lunghezza, come si può notare nella tabella riportata sottostante. L’intera linea a “lettere” venne poi discontinuata a metà degli anni ’60.

 width=

Nel 1975 venne reintrodotto un sigaro della linea, il Serie D No.4, che divenne in poco tempo uno dei sigari più popolari prodotti dal brand Partagas e che al giorno d’oggi rappresenta il sigaro più venduto al mondo.

 width=

A partire dal nuovo millennio, sono state molte le edizioni limitate rientrate nella linea a “lettere” Partagas: Serie D No.3 (2001), Serie D No.2 (2003), Serie D No.1 (2004), Serie D No.3 (2006), Serie D No.5 (2008), Serie D Especial (2010), Serie C No.3 (2012). Da ricordare anche l’edizione in giara, i Serie D No.1 (2009) e l’edizione Reserva, i Serie D No.4 Reserva (2005). Da non dimenticare le edizioni Habanos Colleccion, meglio conosciute come le edizioni a libro: Serie C No.1 (2002), Serie E. No.1 (2013). Le produzioni regolari introdotte negli ultimi anni sono: Serie .E No.2 (2011), Serie D No.5 (2011), Serie P No.2 (2005), Serie D No.6 (2014).

 width=

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info