AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Jose L. Piedra Petit Cazadores

Jose L. Piedra Petit Cazadores

Jose L. Piedra Petit Cazadores 750 438 Giuseppe Mitolo

La marca cubana Josè L. Piedra è nota per essere fra i brand più economici della produzione tabacalera cubana. Il marchio, contrariamente a quanto si possa pensare, ha origini storiche risalenti agli ultimi anni dell’800, allorquando la famiglia Piedra (originaria dell’Asturia, in Spagna) si trasferì a Cuba, nella zona di Remedios. Dai registri cubani, risulta che la produzione di sigari venne ufficialmente avviata da Josè Lamadrid Piedra, e che a cavallo dei due secoli, i prodotti divennero ben presto molto apprezzati dai fumatori del tempo.

JOSE-PIEDRA-Petit-Cazadores-3

Attualmente, la realizzazione dei sigari Josè L. Piedra (in tutto sette, nel vitolario del marchio) è totalmente a mano, con tabacchi tripa corta (short filler) provenienti dalla zona di Remedios.

La vitola de salida  “Petit Cazadores” ha lo stesso nome della vitola de galera (43 x 105mm) e, insieme al Petit Quintero del brand Quintero, sono gli unici sigari, rollati a Cuba, con questo formato.

Alla vista, il sigaro è avvolto in una fascia di tonalità claro con riflessi che tendono al giallo, con venature poco pronunciate (sebbene possano riscontrarsi esemplari con venature più marcate). Al tatto la capa  risulta  rugosa e anche le dita, oltre alla vista, percepiscono una costruzione non ineccepibile: qualche vuoto di riempimento, chiusura della testa “piatta” e non tondeggiante.

JOSE-PIEDRA-Petit-Cazadores-2

Jose L. Piedra Petit Cazadores: a crudo, il Petit Cazadores colpisce per decise note di fieno, legno e accenni di pepe. Una volta acceso, il sapore è spiccatamente sapido, con una punta acida che non  sbilancia la percezione “di bocca”. Gli aromi percepibili variano dal pepe (importante), legno (meno carico del primo) e su una sfumatura vegetale appena pronunciata. Con l’incedere della fruizione fa capolino anche un sentore piccante, accompagnato anche da un profumo che ricorda il peperoncino rosso italiano. La forza è media (3/5).

Seppur in presenza di un sigaro tripa corta, è possibile percepire delle sfumature che cambiano con l’incedere della fruizione. Il sapore sapido si attenua, ma cresce anche l’acidità, di contro, aromaticamente, mentre il pepe rimane saldo nella sua massima espressione, il sentore vegetale dell’inizio muta in una più percettibile nota balsamica, tendente alla menta, sullo sfondo di un profumo che ricorda il guscio di noce. Inalterata la forza (3/5).

JOSE-PIEDRA-Petit-Cazadores

Con il proseguire della fumata, tuttavia, il sapore acido e l’amaro (che compare dalla metà) prendono il sopravvento, sbilanciando la fumata.

In definitiva, nonostante sia un sigaro short filler, sono da apprezzare il carattere rustico e la minima evoluzione. La finezza aromatica è un carattere che non brilla particolarmente in questo sigaro, però risulta un prodotto godibile per un dopo pranzo poco impegnativo o per una fumata poco attenta.

Valutazione in centesimi: 84

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info