Villiger AF AB alec & bradley gatekeeper davidoff balmora viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Glenrothes 2007/2017 Adelphi

Glenrothes 2007/2017 Adelphi

Glenrothes 2007/2017 Adelphi 800 450 Federico Bosco

Dal cuore dello Speyside, Glenrothes distilla dal 1878 prodotti tendenzialmente gentili ed equilibrati, spesso con invecchiamento in botti ex-sherry come da tradizione. Insieme al core-range molto nutrito, esistono svariati imbottigliamenti indipendenti: è il caso del Glenrothes 2007/2017 Adelphi. Botte di dieci anni, la numero 10235, selezionata da Adelphi, imbottigliatore indipendente scozzese, e mantenuta a gradazione di botte.

  • ABV: 63,9%
  • Botti: Sherry Cask 
  • Età: 10 anni
  • Tiratura: 238 bottiglie
  • Fascia di prezzo: € 100 – € 250
  • Reperibilità: bassa
 width=

Note degustative GLENROTHES 2007/2017 ADELPHI

Naso: la gradazione è importante ma non eccessiva e l’alcol risulta ben integrato. Inizialmente frutta disidratata (uvetta e datteri), poi frutta candita e scorza di arancia. Punte speziate di pepe nero si percepiscono a tratti, senza risultare troppo marcate. A completare la paletta aromatica, miele, vaniglia e mandorla, quest’ultima marcata.

Palato: anche qui l’alcol è molto ben integrato. L’intensità cresce lentamente, lasciando comunque spazio a molte note: frutta secca (uvetta e fichi), frutti rossi, amarena e fragola. Note di cacao verso il finale e tracce di mandorla e nocciola.

Finale: di lunga persistenza e mediamente complesso, sprigiona spezie, tra cui pepe bianco e cannella, frutta secca e confettura di arancia amara.

La gradazione piuttosto elevata permette al distillato di esprimersi al meglio: questo whisky è un ottimo prodotto che, nonostante l’età non avanzata, ha una complessità piuttosto buona. Intensità e finale sopra la media.

Valutazione in centesimi: 88

Davidoff Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info