Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Glenallachie 25 Anni

Glenallachie 25 Anni

Glenallachie 25 Anni 800 450 Federico Bosco

Glenallachie è una distilleria dello Speyside, attiva dal 1967. Inizialmente, la proprietà ha utilizzato il malto di Glenallachie per svariati blend, tanto da dover aspettare gli inizi degli anni 2000 per vedere un imbottigliamento ufficiale con il nome della distilleria in etichetta.

La proprietà è stata di Chivas Brothers per vari anni, fino a quando Billy Walker, ex uomo di BenRiach, ha deciso di rilevare la distilleria con alcuni soci e renderla indipendente, nel 2017. Nell’anno successivo, organizzate le idee e studiati i magazzini, sono stati lanciati diversi imbottigliamenti, alcuni relativi a single cask celebrativi del nuovo corso di Glenallachie e altri come core range, quindi prodotti che rimarranno in linea per diversi anni.

Il 25 anni è il prodotto con la maturazione più prolungata nel core range. Tra le oltre 40.000 botti disponibili nei magazzini, Billy Walker e soci ne hanno scelte alcune per dare vita a un lancio di circa 6.000 bottiglie, un rilascio limitato con una gradazione più elevata rispetto a quanto proposto dal brand.

  • ABV: 48%
  • Botti: American Oak + Pedro Ximenez Sherry Casks
  • Età: 25 Anni
  • Tiratura: 6000 bottiglie
  • Fascia di prezzo: 250 – 500 €
  • Reperibilità: media
Glenallachie 25 Anni

NOTE DEGUSTATIVE GLENALLACHIE 25 ANNI

Naso

si percepiscono sentori speziati di zenzero e pepe nero, seguiti da una componente fruttata, tra cui svettano la pera e la mela rossa. Si avvertono anche echi minerali e note di cacao. A completarne il boquet, note di frutta rossa (amarena e ciliegia) e frutta secca (datteri e uva).

Palato

imbocco dolce, seguito da una discreta speziatura di pepe nero e peperoncino, che si fa via via più accentuata. Poi frutta rossa e frutta matura, tra cui si ripropongono pera, mela e ciliegia. Si conferma anche la frutta secca, ora però più sull’amarena e la prugna. Solido e di intensità spiccata.

Finale

lunga persistenza. L’intensità è sopra la media. Aromi di cocco, vaniglia, frutta rossa e spezie, tra cui primeggia il pepe bianco.

Complessivamente, il Glenallachie 25 si dimostra un prodotto versatile, in quanto presenta un’elevata facilità di fruizione ma mantiene una anche discreta complessità globale. La gradazione è interessante, così come il bilanciamento tra le parti; un buon whisky, non esplosivo, ma ben apprezzabile.

Valutazione in centesimi: 89