AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Diadema: anno nuovo, nuovo aumento prezzi!

Diadema: anno nuovo, nuovo aumento prezzi!

Diadema: anno nuovo, nuovo aumento prezzi! 800 450 Roberto Canzi

 width=

Diadema augura un buon 2018 a tutti gli aficionados apportando un nuovo aumento al proprio listino sigari cubani; prendendo in considerazione il tariffario gennaio 2017 ed il nuovo appena presentato del 2018 notiamo un balzo di prezzo pressoché generalizzato per la maggior parte dei prodotti.

Sfogliando il listino passano quasi inosservati i 20-40 centesimi di incremento su buona parte del portfoglio ma saltano immediatamente all’occhio i balzelli applicati a sigari popolari come Rafael Gonzales Perlas, che partendo da un prezzo di 3,70 euro giunge a 4,10 euro (+ 40 centesimi pari ad un incremento di poco più dell’11%), oppure Vegueros dove l’intera linea segna un aumento, da 50 centesimi del Mañanitas sino a 70 centesimi di  Tapados e Entretiempos (rincaro medio del 13%).

Un notevole balzo in avanti anche per Bolivar Libertador LCDH che nel 2017 costava 13,90 euro ed ora 16 euro (+ 15%), e così via sino giungere a Cohiba, brand che simboleggia lusso e qualità dei prodotti Habanos che tocca in alcuni casi rincari del 20%.

Approfondiamo l’aggravio prezzi di Cohiba partendo dalla linea classica: il Siglo I aumenta di 1,1 euro, il Siglo II di 1,30 euro, sino a 2,7 euro per il Siglo VI; il Robustos passa da 21,50 euro a 23,60 segnando un incremento di euro 2,10 mentre il Piramide Extra si attesta a euro 33,50, ben 2,40 euro in più (leggermente maggiori i rialzi sui prodotti confezionati in tubos).

Proseguiamo con la serie Maduro, anche qui il prezzo sale per tutte le vitolas: Secretos + 1.90 euro, Genios + 2.60 euro e Magicos a + 3.00 euro.

La linea di punta Behike è la più colpita dagli inasprimenti: Behike 52 incrementa di “soli” 4 euro mentre Behike 54 e 56 di ben 8 euro, raggiungendo per quest’ultimo la cifra di 52 euro per singolo sigaro! Nel 2010, il primo anno di commercializzazione in Italia, costavano rispettivamente 26, 30 e 33 euro, e vantavano una costanza produttiva e una qualità decisamente maggiore rispetto ad oggi.

Segnaliamo la scomparsa da listino del box da 25 H.Upmann Magnum 46. Il sigaro sarà acquistabile esclusivamente in tubos. Depennato dall’importazione il Cohiba Coronas Especiales.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info