Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Cornelius & Anthony Venganza Judge

Cornelius & Anthony Venganza Judge

Cornelius & Anthony Venganza Judge 800 450 Giuseppe Mitolo

La Venganza è una delle linee prodotte dal brand Cornelius & Anthony (per maggiori informazioni sul brand clicca qui), che conta al suo interno quattro formati, fra i quali c’è il Judge, un robusto.

CorneliusAnthonyVenganzaRobusto

Esteticamente il sigaro si presenta avvolto in una luminosa fascia colorado maduro, dai riflessi bruni. Al tatto risulta seriva, con venature abbastanza pronunciate.

  • Paese di Produzione: Nicaragua (La Zona)
  • Misure: 52 x 127mm (5″)
  • Capa: Ecuador
  • Capote: Nicaragua
  • Tripa: Nicaragua
  • Prezzo: € 9
CorneliusAnthonyVenganzaRobusto

Cornelius & Anthony Venganza Judge: i profumi a sigaro spento ricordano in modo predominante il cacao, il pepe in modo meno marcato e una leggera sfumatura legnosa.

CorneliusAnthonyVenganzaRobusto

L’ingresso di fumata rivela un sigaro piuttosto sapido, dalla partenza immediata. Anche aromaticamente il sigaro si esprime sin da subito con note di spezie molto marcate e meno evidenti caratteri legnosi e terrosi. La forza media (3/5).

Nel tratto centrale, accanto alla sapidità rimasta inalterata, si avvianca una dolcezza che sorprende. Tuttavia a questo cambio di registro di sapori non segue una evoluzione aromatica: il sigaro si assesta sl binomio spezie e legno, ambedue di uguale e intensità. La forza incrementa lievemente divenendo medio-forte (4/5).

Sulle battute finali il manufatto non mostra eccessivi cambiamenti. Solo il dolce del secondo tercio sembra assopirsi un po. Aroamticamente i caratteri legnosi restano immutati mentre emerge una nota di noce di media intensità. La forza resta medio – forte (4/5).

Complessivamente, questo Venganza Judge risulta un sigaro molto semplice. L’equilibrio è l’unico parametro di valutazione che svetta su una mediocrità dilagante. Lo spettro aromatico è molto contenuto, così come la persistenza e l’evoluzione. E’ un prodotto dal quale non attendersi una fumata da annali, a patto di non sottovalutare la forza.

Valutazione: 84

2 commenti

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info