AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Tatuaje RC 184

Tatuaje RC 184

Tatuaje RC 184 800 450 Giuseppe Mitolo

La linea RC di Tatuaje nasceva con l’intenzione del patron e blender del marchio Pete Johnson di omaggiare l’antica tradizione cubana. Di qui la sigla “RC” che sta per Retro Cuban e la volontà di riprendere lo shape double figurado, molto in voga fra gli anni 30 e 40 del secolo scorso. Anche la presentazione per la vendita, con il foglio di alluminio che avvolge metà del corpo del sigaro, è un chiamo richiamo alle vecchie produzioni cubane. Risultano in prouzione due moduli: l’RC 233 e l’RC 184. I numeri richiamano la lunghezza dei mnufatti, entrambi, come detto, double figurado.
La linea RC poi, si è arricchita ultimamente di altre formati destinati esclusivamente al mercato europeo (clicca qui per maggiori informazioni o qui per la review dell’RC No.1).

Tatuaje RC 184

Spogliato del foglio di alluminio, il sigaro si appalesa in tutta la sua magnfica opulenza. La tonalità della fascia è colorado maduro, uniforme e luminosa, dai riflessi bruni. Al tatto è serica, con venature poco marcate. Il ripieno è omogeneo ed il tiraggio regolare. Magnifiche la costruzione e la fattura generale.

  • Paese di Produzione: Stati Uniti (Miami)
  • Misure: 57 x 184 mm (7″ 1/4)
  • Capa: Corojo 99 Nicaragua
  • Capote: Nicaragua
  • Tripa: Nicaragua
  • Prezzo: $ 18
Tatuaje RC 184

Tatuaje RC 184: al naso giungono potenti profumi di terra e cacao, ma anche delicate sfumature pepate.

Tatuaje RC 184

La partenza, come di consueto per il formato, è molto lenta: pian piano si inquadra un sigaro connotato da delicati sapori dolci e sapidi, ben bilanciato fra loro. Dopo qualche minuto di “riscaldamento”, aromaticamente il sigaro esplode con decise note balsamiche e di terra, non senza una connotazione legnosa e una sfumatura pepata. La forza è da subito medio – forte (4/5).

Nel tercio centrale la sapidità aumenta mentre la dolcezza svanisce. L’aroma di terra si affievolisce leggermente, divenendo di pari intesità con il legno e con una nota di cacao appena subentrata. La forza resta medio – forte (4/5).

Nell’ultimo tratto di fumata il sigaro resta sapido, così pure immutate risultano le note di terra e legno. Il bouquet aromatico, tuttavia, si arricchisce con una decisa componente di noce e di una speziata, meno marcata della prima. La forza resta invariata (4/5).

In conclusione, questo RC 184 è un prodotto molto interessante. Di sicuro è fedele al brand Tatuaje con i classici aromi di terra, legno e spezie. Anche la forza è sostenuta ma mai sproporzionata rispetto all’impianto aromatico. Ci si attendeva una evoluzione aromatica più ampia che avrebbe conferito una marcia in più a questo sigaro. Unico difetto è legato ad una sapidità che non si attenua nel corso di fumata e che alla lunga tende a seccare le fauci. Per il resto, un buon sigaro dalla persistenza molto pronunciata.

Valutazione: 89

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info