Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
England
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Romeo y Julieta Capuletos EL2016

Romeo y Julieta Capuletos EL2016

Romeo y Julieta Capuletos EL2016 800 446 Luca Cominelli

I Romeo y Julieta Capuletos sono l’edizione limitata del celebre brand cubano per l’anno 2016. La commercializzazione è però avvenuta ad inizio 2017, con il consueto ritardo che accompagna tutti gli ultimissimi rilasci a tiratura limitata (edizioni limite e regionali) che provengono da Cuba.

 width=

I Capuletos presentano un cepo di 53 e una lunghezza di 153 mm. Il formato è Sobrasalientes.

Esteticamente i sigari presentano una tonalità colorado. Da box a box, le colorazioni differiscono non poco. La costruzione non sempre è impeccabile e in alcuni esemplari si riscontrano alcuni difetti.

 width=

Romeo y Julieta Capuletos EL2016: a crudo sentori soavi di legno, quasi impercettibili. L’apertura è quasi impalpabile e si delinea un fievole aroma vanigliato, quasi impercettibile.

Il primo tercio conferma quanto temuto dopo i primi puff dell’apertura, ovvero una mancanza di carattere: gli aromi restano particolarmente soavi e quasi evanescenti, dando luogo ad un impianto aromatico particolarmente sottosviluppato. Risultano percepibili lievissime note legnose e una speziatura in retrogusto. La forza è leggera (2/5).

 width=

Nel secondo tercio la speziatura resta sempre in sottofondo ma si fa di poco più presente. Gli aromi che si sprigionano sono terra e note vegetali. L’intensità è ancora contenuta, ma migliore se paragonata con il primo settore. La forza cresce di poco (2,5/5).

Nell’ultimo settore di fumata, l’intensità aromatica decolla, ma parallelamente si sprigionano anche i primi sentori amaricanti, che divengono più marcati via via che ci si avvicina al finale. Si alternano terra e note di frutta secca con guscio, nello specifico noce. La forza raggiunge il canone medio (3/5).

Complessivamente un’edizione limitata decisamente sottotono e, senza ombra di dubbio, la meno performante di quelle targate 2016. I Capuletos danno luogo ad una fumata dotata di un’intensità aromatica contenuta e quasi impalpabile. I sigari hanno poco carattere e risultano poco promettenti anche in visione invecchiamento.

Da sottolineare che, nonostante si sia atteso alcuni mesi prima di recensire questi sigari, non vi siano stati particolari miglioramenti rispetto ai primissimi esemplari testati.

Valutazione in centesimi: 81

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info