Villiger AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Roma Craft Baka Bantu

Roma Craft Baka Bantu

Roma Craft Baka Bantu 1600 900 Michel Arlia

RoMa Craft ha annunciato la linea Baka al PCA nel 2019 ed è il loro blend più recente. Il nome Baka si riferisce ad un gruppo etnico che abita le foreste pluviali sud-orientali del Camerun e dei paesi circostanti. Questo nome è giustificato dal fatto che è impiegata una fascia Camerun. Nel corso dell’anno furono lanciati prima due formati, su sette complessivi, fra i quali c’era il Bantu. Pur essendo una produzione regolare la tiratura è limitata a 1000 scatole all’anno.

Roma Craft Baka Bantu

La fascia è Colorado MAduro e al tatto risulta un po’ rustica, con una leggera ruvidezza. Le venature però sono leggere e la costruzione generale è impeccabile.

  • Country of Origin: Nicaragua
  • Size: 52 x 102 mm (4″)
  • Wrapper: Cameroon
  • Binder: n/a
  • Filler: n/a
  • Price: $10 | € –
Roma Craft Baka Bantu

Roma Craft Baka Bantu: il tiraggio a sigaro spento rivela note di cuoio, fieno ed erbe. L’apertura di fumata, invece, rivela toni legnosi ed erbacei.

Roma Craft Baka Bantu

Nel primo terzo resistono le note di cuoio e legno, con un tocco di noce e caffè. Le note erbacee persistono in alcuni puff, mentre con la fumata retronasale si percepisce anche una nota di peperoncino rosso. La forza è leggermente sotto il registro medio (2.5 / 5).

Nel secondo terzo, il fumo diventa leggermente più cremoso, con l’aroma di noce che si trasforma in nocciola. Cuoio e legno sono ancora presenti. La nota erbacea appare con un po’ più di frequenza, mentre la nota di peperoncino possono essere rilevate solo nel retronasale. La forza aumenta leggermente (3/5).

Nell’ultimo terzo, la pelle, il legno e la nocciola continuano ad essere gli aromi principali, mentre il peperoncino rosso ora diviene percepibile anche per via ortonasale. La nota erbacea è ancora persistente in sottofondo. La forza rimane costante (3/5).

Nel complesso, il RoMa Craft Baka Bantu sorprende in senso positivo. Non è forte come ci si aspetterebbe, ma sviluppa una fumata equilibrata, aromaticamente ricca. Sicuramente un cambio di passo rispetto agli altri sigari proposti da RoMa Craft.

 

Rating: 90

Davidoff Villiger Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info