AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Quesada Reserva Privada

Quesada Reserva Privada

Quesada Reserva Privada 750 499 Roberto Canzi

In primavera arriveranno i primi Quesada Reserva Privada, sigari che percorrono un viaggio lungo 18 anni unendo tre generazioni della famiglia Quesada.

Quesada Reserva Privada 6

Nel lontano 1997 Manuel Quesada convinse il padre Manuel Senior (scomparso nel 1998) ed il fratello Alvaro a conservare alcuni lotti del raccolto ottenuto dalle piantagioni di Lacey (Repubblica Dominicana) poichè particolarmente rigoglioso ed uniforme. Il tabacco ottenuto fu avvolto in foglie e corteccia di palma, tale imballaggio crea al suo interno condizioni ottimali di umidità e temperatura che permettono, grazie ad una lenta e costante fermentazione, uno strepitoso invecchiamento.

Conservato religiosamente, il tabacco rimase a riposare fino al 2003 quando le figlie di Manuel, Patricia e Raquel convinsero il padre che era giunta l’ora di “risvegliare” ed utilizzare quel piccolo tesoro d’annata.

Nacque così, dopo svariate sperimentazioni, la miscela che compone i Quesada Reserva Privada: capa Ecuador Connecticut, capote dominicano Criollo 98 (proveniente dal raccolto del 1997) e tripa composta da un mix di dominicano San Vincente (anch’esso del 1997) e Ligero Pennsylvania che bilancia e ridona intensità ai tabacchi più vecchi; ottenendo così un fumo di lieve/media forza, ma molto saporito.

Quesada Reserva Privada 7

I Reserva Privada saranno offerti in tre formati (ad ora non si conoscono i nomi):

  • cepo 52 x 114 mm di lunghezza
  • cepo 54 x 143 mm di lunghezza
  • cepo 56 x 165 mm di lunghezza

Ogni singolo sigaro è affinato per ulteriori 12 mesi, in modo che i tabacchi si armonizzino tra di loro, e successivamente inscatolato in box da 10 unità e venduti ad un prezzo (per singolo sigaro)  tra $ 12,95-14,95.

Quesada Reserva Privada 9

Per commemorare questa speciale edizione, la famiglia Quesada ha optato per un largo uso degli ologrammi (prima volta assoluta per l’azienda) sia sulle scatole che sulle anille: su sfondo nero spicca una foglia d’oro ed il logo Quesada contornato da ripetute serie della dicitura “Reserva Privada” in bianco. Sul fondo del box sono stampate le parole “10 Premium Cigars / Fatti a mano con amore /  The Quesada Cigars Factory / Licey, Repubblica Dominicana”.

 

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info