AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Partagas Serie du Connaisseur no.1

Partagas Serie du Connaisseur no.1

Partagas Serie du Connaisseur no.1 800 450 Luca Cominelli

Il Serie du Connaisseur no.1 è sicuramente uno dei sigari che gli aficionas rimpiangono di più. E’ stato eliminato dalla produzione ordinaria e dismesso a seguito dell’orientamento di Habanos S.A. verso sigari con un cepo maggiore.

partagas serie du connaisseur no.1

Il Serie du Connaisseur no.1 è un sigaro che rientra in una categoria che oramai potrebbe quasi definirsi “Old style”. E’ un sigaro di un tempo, un sigaro che presenta un formato che molti snobbano e che trascurano per avere sigari con meno problemi di tiraggio (per non dire sigari vistosi). Considero personalmente questo partagas un sigaro con pochi eguali, un sigaro che vorrei sempre avere a disposizione nel mio humidor. La ricchezza di aromi che è in grado di sprigionare è molto difficile da trovare, e raramente mi sono trovato in mano un sigaro in grado di regalare le stesse emozioni che è in grado di dare questo sottile partagas (parliamo infatti di un cepo 38).

Partagas Serie du Connaisseur no.1: in apertura e nel primo tercio troviamo aromi di legno, cuoio e ricche spezie. Si riescono a distinguere toni molto marcati e sapidi di pepe nero e forti note di peperoncino. Le papille gustative recepiscono un tripudio di aromi così marcato che difficilmente si riesce a smettere di continuare a fumarlo ad intervalli troppo ravvicinati. Ma il formato non tollera una fumata aggressiva e quindi si deve stare molto attenti a non esagerare. Pena, il sigaro si surriscalda e possono sprigionarsi forti note tanniche che pregiudicano il resto della fumata. Il secondo tercio, vede il legno lasciare totalmente il posto al cuoio e alle spezie. La forza è leggermente sopra la media (3,5/5). Il finale è di una ricchezza appagante, Spezie pregiate e note piccanti avvolgono il palato per una chiusura memorabile. Un sigaro d’altri tempi.

Valutazione in centesimi: 96

L’invecchiamento per questo Partagas è fondamentale. Gli aromi sono così marcati che hanno bisogno di qualche anno per assestarsi ed essere in grado di regalare una fumata con un certo equilibrio. Se dovessi dire un numero direi 5 anni.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info