AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Partagas “Serie D n. 2” EL 2003

Partagas “Serie D n. 2” EL 2003

Partagas “Serie D n. 2” EL 2003 800 450 Luca Cominelli

Il Partagas Serie D no.2 è un’edizione

 

limitata del 2003. Le dimensioni sono cepo 50×156 mm di lunghezza.

Partagas serie D No.2_2

Il sigaro esteticamente si presenta in maniera un po’ rustica, la capa è praticamente color maduro. La conservazione è ottimale, il sigaro è morbido al punto giusto. Nonostante l’invecchiamento decennale la capa è ancora oleosa, impregnata di oli essenziali.

Note di fumata.

Partagas serie D No.2_

Partagas “Serie D n. 2” EL 2003: già dalla tostatura del piede si capisce che la fumata presenterà elementi davvero d’eccezione. Il primo tercio promuove immediatamente aromi molto intensi di legno pregiato, caramello e miele, certamente anomali per un Partagas. Il fumoso è creamy, di grande spessore e soddisfazione. La parte migliore dell’espulsione dl fumo è certamente la prima e le sensazioni retropalatali sono davvero di gran pregio. La forza si attesta su parametri poco più che medi (3,5/4). Il secondo tercio propone l’aggiunta di frutta secca di ottima qualità e finezza, permangono le note caramellate e mielose che caratterizzeranno l’intera fumata. La finezza della fumata è di alta gamma, così come l’equilibrio aromatico. La persistenza post-puff è invece piuttosto limitata. L’invecchiamento marcato di questa EL del 2003 mostra il potenziale di queste produzioni, tenendo presente comunque che all’epoca era soltanto la capa ad essere invecchiata prima della torcida e che solo dal 2007 anche capote e tripa delle EL hanno iniziato ad essere invecchiate per 2 anni. Il tercio finale conferma la bontà di questo gigante cubano con l’inserimento di leggere note terrose e l’irrobustimento della fortaleza, giunta fino a un livello medio alto (4/5).

Partagas serie D no.2

Fumata davvero prorompente e completa, non tipicamente Partagas dal punto di vista organolettico ma di piena soddisfazione.

Valutazione complessiva in centesimi: 91.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info