Villiger AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Partagas Capitols

Partagas Capitols

Partagas Capitols 1600 900 Michel Arlia

I Partagas Capitols, apparsi di recente sul mercato, appartengono alla nuova Línea Retro (insieme al Romeo y Julieta Club Kings), presentata da Habanos SA nel 2017. Nonostante la Línea Retro si ispiri nel nome e nel packaging ad un Partagas Capitols venduto fino alla metà degli anni ’80, ci sono alcune differenze tra l’originale e il nuovo. La prima grande differenza è nella vitola de galera: Petit Cetros (40×129) per l’originale, Mareva per la nuova versione. L’altra differenza è che i vecchi Capitols erano realizzati a macchina. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Partagas Capitols

C’è una sensazione di nostalgia nell’aprire la metal tin da cinquje sigari. Tirando fuori un sigaro, si scopre una fascia Colorado marezzata. C’è una vena molto importnate che attraversa il sigaro. A parte questa, la foglia di fascia risulta abbastanza liscia al tatto. Il riempimento è uniforme e la costruzione non presenta difetti.

 

  • Country of Origin: Cuba
  • Size: 42 x 129 mm (5.1″)
  • Wrapper: Cuba
  • Binder: Cuba
  • Filler: Cuba
  • Price: $ – | € 12
Partagas Capitols

Partagas Capitols: nel tiraggio a freddo si percepiscono sentori di legno e spezie combinati fra loro. Una volta acceso il sigaro, la partenza è di note vegetali e speziate.

Partagas Capitols

Proseguendo nel primo terzo, le spezie, principalmente pepe bianco, risultano essere l’aroma principale. Compare anche il legno, che prende il posto della sfumatura vegetale, passata in secondo piano. La forza è quasi media (2,5 / 5).

Nel secondo terzo, il pepe bianco e il legno risultano i sentori principali. La sfumatura vegetale è svanita ed è apparsa invece una nota di caffè. In alcuni puff giunge anche una nota di cuoio. La forza ha ora raggiunto il livello medio (3/5).

Il sigaro mostra la sua giovinezza nell’ultimo terzo. Il profilo, mentre è ancora dominato da pepe bianco, legno, caffè e un po’ di cuoio, inizia lentamente a diventare amaro, ma nulla di esagerato. La forza rimane media (3/5).

È sempre rinfrancante assistere al ritorno di moduli classici, come il Mareva, soprattutto se i risultati sono buoni, come nel caso di questo Partagas Capitols. Il profilo aromatico è fedele al marchio e nonostante il sigaro sia ancora fresco, è sorprendentemente equilibrato e la giovinezza (amarezza) arriva davvero solo verso la fine. Un po’ di riposo dovrebbe migliorarlo. Una delle migliori novità della produzione regolare di Habanos a recente memoria.

 

Rating: 89

Davidoff Villiger Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info