AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Oliva Serie O Perfecto

Oliva Serie O Perfecto

Oliva Serie O Perfecto 800 519 Simone Poggi

Oliva Serie O Perfecto è un puro Nicaraguense. Le dimensioni sono cepo 55 x 127 mm di lunghezza. Si tratta di un perfecto dalla testa davvero molto affusolata.

Il blend prevede l’utilizzo di foglie Habano Sun Grown per la capa, Habano per capote e tripa (coltivate in diverse regioni: Esteli, Condega and Jalapa Valley).

La capa è di un bel colorado maduro omogeneo e appare spessa e rugosa, con venature mediamente pronunciate. Al tatto il riempimento è molto generoso, forse appena troppo serrato.

 width=

Note di fumata.

Oliva Serie O Perfecto: a crudo il sigaro regala intense note di stallatico, con un lontano caffè in aggiunta, e sensazioni piccanti in bocca.

L’apertura è terrosa. Il primo tercio propone cuoio e terra. La forza è appena sopra la media (3.5/5).

Nel secondo tercio alle note già ricordate (ora piu’ nette) si affiancano sentori piu’ speziati, in particolare echi di pepe bianco, che culminano al raggiungimento della sezione centrale. Il volume di fumo è copioso e gli aromi si fanno più profondi e ricchi. La forza resta immutata.

Nel terzo tercio la fumata si fa più appagante, anche se gli aromi percepiti restano gli stessi. Il volume del fumo cresce, così come anche la forza (4/5).

Nel complesso un sigaro che parte con il “freno” tirato, complice anche il modulo, che ci mette più tempo ad esprimere appieno la paletta aromatica. Gli aromi percepiti sono in numero limitato, ma di discreta intensità (specialmente nella seconda parte di fumata). La persistenza è discreta nel finale. L’anello di combustione è regolare e dall’incedere elegante, senza rendere necessaria nessuna correzione.

Valutazione in centesimi: 86

 

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info