AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Live in Cuba: Day 3 – Inizio del Festival del Habano

Live in Cuba: Day 3 – Inizio del Festival del Habano

Live in Cuba: Day 3 – Inizio del Festival del Habano 750 423 Luca Cominelli

Lunedì in tarda mattinata al Palacio de Convenciones si è tenuta la press conference, dove sono stati esposti i dati di Habanos, alla presenza di numerosi giornalisti.

slide 1

CigarsLover era presente e abbiamo raccolto numerose informazioni, che riportiamo in questo articolo. Ringraziamo Diadema per aver reso possibile la partecipazione a questo Evento. Uno speciale grazie a Stefano Minoia (responsabile commerciale) e a Gonzalo Sànchez (vicepresidente).

press conference

La conferenza si è aperta con una conferma delle quote di mercato di Habanos, che ha mantenuto la sua leadership mondiale nel mercato sigarofilo. Rispetto al 2013 si è riscontrato un -1%, dovuto soprattutto alla prima parte del 2014. Tutto ciò è dovuto al maggiore tempo e cura che gli ultimi due raccolti di tabacco hanno richiesto, per via del clima poco favorevole. L’ultimo quadrimestre dell’anno ha infatti rilevato una forte ripresa nelle vendite.

E’ stata posta una doverosa attenzione anche al mercato statunitense, che sta per affacciarsi sul mondo Habanos. Le previsioni sono positive e si presume che i sigari cubani conquisteranno nel primo anno il 25-30% del mercato USA.

slide di presentazione

I paesi che hanno rilevato il maggior numero di vendite sono stati:

  • Spagna
  • Francia
  • Cina
  • Macao
  • Germania
  • Svizzera

I sigari più venduti sono stati il Cohiba Robusto e il Montecristo No.2

Rispetto agli anni scorsi, le edizioni limitate hanno impiegato più tempo per essere rilasciate. Questo è dovuto ai raccolti degli ultimi due anni, che per via del clima poco favorevole, hanno richiesto più cure del previsto.

Sono state fatte delle dichiarazioni interessanti anche per quanto concerne la linea Anejado, da poco rilasciata sul mercato, e che dovrebbe vedere il lancio di altri brand nei prossimi due anni.

Particolare attenzione è stata rivolta anche al mercato orientale, soprattutto quello cinese e di Macao, dove verranno presto aperti alcuni negozi La Casa del Habano.

POST CONFERENZA

Verso mezzogiorno ci siamo recati al Club Habana per acquistare i famosi Monsdale, tra i migliori Custom Rolled prodotti a Cuba.

Nel pomeriggio siamo stati invitati al Tasting per la prossima Edizione Regionale Svizzera del 2015. Il sigaro presentato è il Punch Sobresalintes. La recensione completa la caricheremo nei prossimi giorni.

Un grazie a Intertaback per l’invito, in special modo a Yannick (product manager).

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info