Villiger AF AB alec & bradley gatekeeper davidoff balmora viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

InterTabac 2020: cancellato. Si pensa a un nuovo formato

InterTabac 2020: cancellato. Si pensa a un nuovo formato

InterTabac 2020: cancellato. Si pensa a un nuovo formato 1600 969 Luca Cominelli

Intertabac 2020

Le fiere InterTabac e InterSupply previste dal 18 al 20 settembre 2020, non si terranno nei loro formati abituali, a causa della pandemia globale COVID-19. La decisione è stata presa di comune accordo dall’organizzatore Messe Dortmund GmbH e dalle associazioni partner che rappresentano l’industria del tabacco, i grossisti e i rivenditori. Le parti interessate hanno concordato di lavorare su un formato alternativo che avrà luogo nell’autunno 2020. Ulteriori dettagli saranno presentati a breve.

Quindi, per il 2020, entrambi gli eventi principali nel mondo del sigaro non si terranno, quantomeno nel loro formato tradizionale. L’annuncio che anche il PCA non si terrà è stato rilasciato a metà maggio.

Il fattore chiave alla base della decisione è stata la situazione in corso relativa alla pandemia di COVID-19, e il potenziale impatto sulla salute associato a espositori e visitatori. Anche le restrizioni globali ai viaggi, che hanno avuto ripercussioni sulla pianificazione e sull’organizzazione di fiere internazionali come InterTabac e InterSupply, hanno contribuito in modo determinante. “Anche se nelle ultime settimane ci sono stati segni di miglioramento in Germania sulla pandemia di COVID-19, e le autorità locali hanno nuovamente consentito di tenere fiere con una partecipazione limitata e osservando le misure igieniche appropriate, noi come organizzatori continuiamo a prestare particolare attenzione alla salute di tutti i soggetti coinvolti”, ha spiegato Sabine Loos, amministratore delegato di Westfalenhallen Unternehmensgruppe GmbH, la società madre dell’organizzatore Messe Dortmund GmbH. “Di conseguenza, lavorando a stretto contatto con le nostre associazioni partner, abbiamo deciso di sviluppare congiuntamente un nuovo concetto per questo autunno e di presentarlo in dettaglio a breve.”

Il progresso della situazione pandemica in tutto il mondo è in rapido movimento e attualmente non può essere previsto. Sarebbe quindi irragionevole tenere quest’anno fiere internazionali come InterTabac e InterSupply nella loro forma attuale: “La nostra speciale responsabilità è dover prenderci cura della salute delle diverse centinaia di espositori e migliaia di visitatori provenienti da 47 paesi, che si spostano a Dortmund ogni anno. E’ un qualcosa che prendiamo sul serio. Vogliamo quindi offrire un nuovo formato quest’anno, che terrà conto degli sviluppi necessari, come le restrizioni ai viaggi, che continuano ad applicarsi ”, ha continuato. Steffen Kahnt, Managing Director di BTWE, l’associazione dei rivenditori di tabacco, ha aggiunto: “La pandemia Covid-19 continua a presentarci sfide speciali, soprattutto per quanto riguarda l’interazione di tutto il settore. InterTabac e InterSupply sono sempre state le piattaforme ideali, perché il contatto diretto tra le persone continua a essere la strategia migliore”, ha continuato. “È quindi una buona notizia che nel prossimo futuro verrà creata una nuova piattaforma per i rivenditori specializzati che contribuiranno a mantenere questa interazione, con l’aiuto di idee nuove e fresche anche in queste condizioni difficili. Siamo lieti di poter contribuire come associazione allo sviluppo di un nuovo formato “.

Un sondaggio tra espositori condotto nei giorni scorsi mostra che questa idea rappresenta un’ottima soluzione per tutti i soggetti coinvolti. Il sondaggio ha mostrato che la maggior parte dei partecipanti non avrebbe ritenuto appropriato tenere InterTabac e InterSupply nella forma tradizionale, a causa della limitata possibilità di viaggiare, soprattutto per chi arriva da fuori Germania. Dato questo riscontro da parte del settore, far svolgere normalmente InterTabac e InterSupply nella loro forma abituale, non sarebbe stato qualcosa di ragionevole. Per questo motivo, è stata presa la decisione di mettere in atto il nuovo formato nell’autunno 2020.

“Guardando al futuro, il dialogo con i rappresentanti del settore ha portato anche a cambiare le giornate, che da venerdì a domenica diverranno da giovedì a sabato, ma solo una volta superata la pandemia COVID-19”, ha spiegato Sabine Loos. “A nostro modo di vedere, questo risponde perfettamente alle esigenze degli espositori e dei visitatori internazionali.”Il prossimo formato tradizionale di InterTabac e InterSupply è rinviati al 16-18 settembre 2021 al Messe Dortmund”.

Davidoff Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info