Villiger AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

HVC Serie A Perla

HVC Serie A Perla

HVC Serie A Perla 1600 900 Giuseppe Mitolo

La linea Serie A di HVC Cigars deve il suo nome all’impiego di tabacchi “Grade A”, riferiti alla nomenclatura della coltivazione Aganorsa, dove i tabacchi sono appunto coltivati per questi sigari. La manifattura dei prodotti, invece, è affidata a TABSA, Estelì (Nicaragua). La linea consta di tre sigari: oltre al perla (un corona come vitola), è prodotto anche un robusto e un canonazo. I sigari sono venduti in box da dieci pezzi.

HVC Serie A Perla

La fascia è luminosa, di tonalità colorado con riflessi bruni. Al tatto è abbastanza liscia, con venature poco marcate. Il riempimento è buono, mentre il tiraggio appare un po’ aperto. Buona la manifattura in generale.

  • Country of Origin: Nicaragua
  • Size: 46 x 142 mm (5.59″)
  • Wrapper: Corojo 99 (Nicaragua)
  • Binder: Nicaragua
  • Filler: Nicaragua
  • Price: $ 8.50 | € –
HVC Serie A Perla

HVC Serie A Perla: il naso coglie un intenso profumo di frutta matura, arricchito da sfumature che richiamano alla mente spezie e legno.

HVC Serie A

L’ingresso di fumata è alquanto insolito: il sapore dominante è l’amaro, arricchito da una sensazione tattile di piccantezza che perdura per diversi minuti. Aromaticamente si esprime su intensi caratteri minerali, seguiti da note di cuoio e legno di buona intensità, nonchè da nuance speziate. La forza è medio – alta (4/5).

Nel tratto centrale l’amarezza iniziale perde vigore divenendo leggera, nel mentre una buona sapidità conquista il centro della scena. Fra gli aromi emerge una opulenta nota di frutta secca, seguita da meno vigorosi sentori di legno; arricchiscono il bouquet aromatico sfumature balsamiche e minerali. La forza resta invariata (4/5).

Nel tercio finale l’amarezza riacquista vigore, divenendo paritetica alla sapidità. Gli aromi si sviluppano su un paritetico trittico di sentori metallici, pepe e legno. Immutata la forza (4/5).

L’HVC Serie A Perla è un sigaro molto particolare e, soprattutto, molto mutevole sia negli aromi che nelle percezioni palatali. L’ingresso di fumata potrebbe scoraggiare persino il prosieguo della fruizione se non fosse per una ricchissima componente aromatica. Tuttavia l’equilibrio palatale paga un po’ pegno, con l’amarezza dapprima molto marcata, poi paritetica, negli ultimi minuti di fumata, con la sapidità. L’ultimo tratto poi, con la sua nota metallica marcata, destabilizza molto l’armonia. Pendono dall’altra parte della bilancia una ricchissima componente aromatica e una buona evoluzione e un corretto bilanciamento fra forza e aromi.

Rating: 87

Davidoff Villiger Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info