AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Hoyo de Monterrey Grand Epicure EL2013

Hoyo de Monterrey Grand Epicure EL2013

Hoyo de Monterrey Grand Epicure EL2013 800 450 Luca Cominelli

Gli Hoyo de Monterrey Grand Epicure vengono pro- posti in confezioni slide lid box (confezioni con il coperchio a scorrimento) da 10 pezzi.
Il formato è Montesco: cepo 55 x 130 mm.

Hoyo de Monterrey Grand Epicure_4

Esteticamente si presenta bene. La capa è ben tirata, oleosa.
La tonalità non è la classica delle edizioni limitate: è infatti più chiara del solito, e si attesta su colorado maduro.
Al tatto si può apprezzare l’ottimo riempimento, generoso ma non eccessivo.

L’anilla di questo Grand Epicure non è quella standard di Hoyo de Monterrey, ma riporta, oltre al logo del brand, anche il nome del sigaro.

Hoyo de Monterrey Grand Epicure_3

Come di consueto è presente anche la seconda anilla, con la scritta Ediciòn Limitada e l’anno di rilascio: 2013.

Note di fumata.

Hoyo de Monterrey Grand Epicure_2

Hoyo de Monterrey Grand Epicure EL2013: a crudo sviluppa note di cacao e nocciola. L’apertura porta al palato note di legno. La fumata è dolce. Il primo tercio sviluppa aromi di legno, con lievi spezie in sottofondo, pepe bianco. Qualche puff sprigiona note di nocciola. Punte di cacao sono percettibili avanzando nella fumata. La forza è leggera (2/5). Il secondo tercio si apre su note di legno, con picchi di vaniglia. Gli aromi divengono flebili, poco percettibili. La forza si mantiene leggera. Nel terzo tercio compaiono lievi spezie, accompagnate da una vena amaricante, che sottolinea la prematura giovinezza di questo sigaro. Al naso il fumo rivela un forte tasso di ammoniaca, ulteriore conferma che questo sigaro necessita di un periodo di affinamento prima di poter essere gustato appieno. La forza cresce lievemente (2,5/5). Il finale sprigiona note di legno e la forza si fa media (3/5). La persistenza dei puff è pressocchè nulla. Il braciere risulta molto irregolare, e sono necessaria svariate correzioni per non pregiudicare la fumata. Sicuramente il cepo da 55 ha contribuito a incrementare questo problema. La cenere è compatta.

Hoyo de Monterrey Grand Epicure_6

Complessivamente un sigaro che non è pronto alla fumata. Il tasso ammoniacale è ancora molto marcato, sia alla bocca che al naso. Gli aromi sono molto lievi, e la fumata è tutto tranne che ricca di sapori. La paletta aromatica è molto limitata, e l’evoluzione praticamente nulla. Considerando questi aspetti, dubito che nel corso degli anni questo sigaro possa migliorare a tal punto da pensare di prenderne alcuni e riprovarli tra qualche anno.

Valutazione in centesimi: 80.

Hoyo de Monterrey Grand Epicure_1

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info