Villiger AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

H. Upmann Sir Winston

H. Upmann Sir Winston

H. Upmann Sir Winston 1600 900 Giuseppe Mitolo

Il Sir Winston di H. Upmann è uno dei pochi Julieta n. 2 rimasti in produzione nel vitolario di Habanos SA. E’, però, l’unico ad essere confezionato nella confezione Boite Nature da 25 pezzi, caratterizzato dal particolare meccanismo di chiusura a scorrimento. Per queste e per le sue rinomate qualità organolettiche è considerato un baluardo della produzione tabacalera cubana.

H. Upmann Sir Winston

La fascia si presenta luminosa, di tonalità colorado con riflessi rossicci. Al tatto è particolarmente liscia con venature poco accentuate. La costruzione e il riempimento sono ottimi. Il tiraggio risulta lievemente serrato.

  • Country of Origin: Cuba
  • Size: 47 x 178 mm (7″)
  • Wrapper: Cuba
  • Binder: Cuba
  • Filler: Cuba
  • Price: $ – | € 22
H. Upmann Sir Winston

H. Upmann Sir Winston: il naso coglie un buon profumo di legno nobile, accompagnato da più sfumate note di terra e spezie.

H. Upmann Sir Winston

Una volta acceso colpisce che un sigaro di questo formato si mostri dolci, con una meno marcata sapidità. Gli aromi che si sviluppano nel primo tercio richiamano alla mente il legno e il miele, ma anche una sfumatura speziata. La forza è medio – leggera (2/5).

Nel tratto centrale l’intensità del sapore dolce si attenua, diventando paritetica con la sapidità. Aromaticamente il sigaro, pur conservando la nota di miele del tratto precedente, evolve verso note di noce e caffè, tutte di uguale vigorìa. In questo trittico trova posto una nuance di cuoio. La forza incrementa, divenendo media (3/5).

Nell’ultimo tercio nulla varia nella percezione dei sapori. Gli aromi si esprimono su note di miele, terra e mandorla, tutte di identica intensità. Sugli ultimi puff si fa largo un sentore di noce che diviene via via più intenso, sino a divenire più vigoroso degli altri. La forza resta invariata (3/5).

In definitiva, le aspettative pre accensione vergono positivamente gratificate da questo vero capolavoro della produzione cubana. Il Sir Winston colpisce per la sua opulenza aromatica che si lascia comunque esplorare grazie anche ad una forza non esagerata. L’evoluzione è apprezzabile senza grande sforzo di lettura aromatica. E’ un sigaro che si mostra ampiamente godibile già nei primi due anni di torcida, ma che dimostra tutta la sua razza se gli si concede il giusto tempo di riposo in humidor.

Rating: 93

3 commenti
  • Marcello Servidei 09/09/2020 a 08:25

    ciao ragazzi, scusate se mi permetto, ma il sir Winston mi risulta essere confezionato in “varnished cabinet” da 25 e non in boite nature , inoltre il boite nature non è a scorrimento ( SLB ) ma ha l’apertura verso l’alto con le cerniere da una parte e una clip di chiusura sul lato opposto. 😉

    • Giuseppe Mitolo 09/09/2020 a 09:25

      Ciao Marcello, grazie per il commento, sempre un ottimo spunto di riflessione.
      In realtà noi ci riferiamo alla storica classificazione delle tipologie di packaging, operata da molti autori (fra tutti Min Ron Nee).
      La Boite Nature è caratterizzata dalla presenza di tre elementi: due cerniere per l’apertura del box, collarini che fuoriescono dalla parte bassa della scatola, meccanismo di sblocco con tastino a scorrimento. In assenza di quest’ultimo e/o dei collarini, si considera una Semi Boite Nature.
      Come il nome suggerisce e come giustamente fai notare, “Nature” indicherebbe l’utilizzo di legno non verniciato. Ciò corrispondeva a verità in epoca molto remota; più recentemente, però, è stata estesa anche alle scatole verniciate (in realtà, la scatola di Sir Winston resta l’unica con tutte queste caratteristiche).
      Questo è quello che ci suggerisce la storia. A partire dal 2000, però, Habanos SA ha rilasciato confezionamenti che sfuggono alla storica classificazione.
      Ciò detto, però, definire il box di Sir Winston un “Varnished Cabinet” (pur forzando sul concetto “cabinet”, da sempre legato alla Slide Lid Box da 25 o 50 sigari) non è un errore; semmai un po’ grossolana come definizione, ma non errata.
      Se desideri un maggior approfondimento sul tema “packaging”, potrai trovare l’articolo pubblicato su CigarsLover Magazine n. 9 – Summer 2015 (https://www.cigarslover.com/magazine/cigars-lover-magazine-9/).

      • Marcello Servidei 09/09/2020 a 09:51

        ciao Giuseppe, si mi ha tratto in inganno la scritta chiusura a scorrimento, pensavo vi riferiste al coperchio a scorrimento ( SLB ) invece è proprio la chiusura del coperchio con le cerniere. poi per il resto tutto più chiaro con questa tua risposta. grazie mille e continuate cosi:

Davidoff Villiger Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info