Cigar Festival Cigar & Tobacco festival Villiger AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Ardbeg Ardbog

Ardbeg Ardbog

Ardbeg Ardbog 800 450 Federico Bosco

Ogni anno, in occasione dell’Ardbeg Day, la distilleria lancia un prodotto limitato con caratteristiche peculiari. Il lancio, di portata internazionale, prevede inoltre un whisky a gradazione più elevata rispetto al normale. In questo caso, Ardbeg Ardbog è stato creato dall’unione di botti ex-bourbon e botti ex-Manzanilla, una tipologia di sherry.

  • ABV: 52,1%
  • Botti: bourbon barrels e Manzanilla Sherry Butts
  • Età: No Age Statement
  • Tiratura: 13000 bottiglie
  • Fascia di prezzo: 100-250€
  • Reperibilità: bassa
 width=

NOTE DEGUSTATIVE ARDBEG ARDBOG

Naso: note caratteristiche della distilleria: torba, gasolio e una soave nota di zolfo. Risulta armonioso, nonostante la tipica torbatura Ardbeg. Dopo qualche minuto si avvertono note zuccherine (zucchero di canna), miele e sfumatura medicinale non ben definita. Col passare del tempo, i profumi dolci si fanno più percepibili.

Palato: l’imbocco è deciso, e l’intensità si smorza dopo poco, lasciando spazio a note di zucchero di canna e miele millefiori. E’ presente la torba, accompagnata da lievi aromi di agrumi e da una leggera speziatura di pepe bianco. Si avverte la gioventù del prodotto, per via di una complessità alquanto contenuta.

Finale: media persistenza. Sprigiona torba, pepe nero e note affumicate.

L’Ardbeg Ardbog presenta alcuni difetti imputabili forse alla scarsa maturazione: l’intensità e l’armonia risultano infatti non particolarmente pronunciate. E’ comunque un whisky discreto, nella media delle uscite annuali proposte da Ardbeg.

Valutazione in centesimi: 84

Davidoff Foundation la bucanera  AF Pachuche Pachuche cigars
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info