AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Ambasciator Italico Superiore in produzione ordinaria

Ambasciator Italico Superiore in produzione ordinaria

Ambasciator Italico Superiore in produzione ordinaria 750 499 Giuseppe Mitolo

Da pochi giorni è cominciata la vendita dell’Ambasciator Italico Superiore, prodotto del Moderno Opificio Sigaro Italiano (Mosi), che da ora è introdotto in modo regolare nel loro portfolio, accanto al Classico e agli altri sigari ammezzati. Un primo lotto di una decina di chili è già stato distribuito ai logisti sparsi sul territorio italiano, ma nuovi e più generosi arrivi sono previsti per le prossime settimane.

Nel Novembre scorso fu commercializzato il cofanetto in legno di pero e cellulosa, da sette sigari, proposto come edizione speciale per il 2015. In realtà, già da qualche mese prima, era possibile scorgere l’iscrizione a tabella dei Monopoli di Stato dello stesso prodotto ma in confezionamento (e prezzo) diverso.

ambasciator italiaco superiore

Il Superiore da tre pezzi, ci assicura Philip Pietrella, responsabile commerciale della Mosi, organoletticamente non differisce dal predecessore in cofanetto commemorativo: fascia nordamericana (Tennessee) e ripieno costituito da una miscela di tabacchi italiani (provenienti da coltivazioni in Veneto, Campania e Toscana) e americani.

mosi superiore

Piccola differenza dalla produzione 2015, che diviene grande novità per il Moderno Opificio, risiede nel fatto che i sigari sono cellofanati singolarmente, con la metodologia utilizzata per i prodotti caraibici: chiusi ermeticamente da un lato e aperti dall’altro, con il lembo che si ripiega di pochi centimetri sul fusto del sigaro. E’ la prima volta che viene usata questa tecnica di conservazione dalla ditta Trevisana.

mosi superiore 2

Il packaging utilizzato è identico a quello dell’Ambasciator Italico Classico lungo. Il prezzo di vendita è di 9 euro per il pacco da tre.

Nei prossimi giorni testeremo per voi questo “nuovo sigaro”, seppur vecchia conoscenza nel panorama dei prodotti realizzati con tabacco Kentucky.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info