AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Ambasciator Italico Classico

Ambasciator Italico Classico

Ambasciator Italico Classico 511 311 Giuseppe Mitolo

Da pochi giorni gli scaffali delle tabaccherie italiane si sono arricchiti di un nuovo prodotto: l’Ambasciator Italico Classico.

Prodotto dal Moderno Opificio Sigaro Italiano, che quasi un anno fa lanciava il Classico ammezzato insieme ad una linea di ammezzati aromatizzati, questo sigaro risulta il primo ad essere bitroncoconico, con le misure di un sigaro “alla maremmana”.

Aperta la confezione (con all’interno quattro unità), visivamente il sigaro si presenta avvolto in una luminosa fascia color “tonaca di frate” (la più classica fra le tonalità delle foglie di Kentucky lavorato), con riflessi bruni. Il prodotto risulta ben costruito, con un diametro di pancia medio, ma con la presenza di pronunciate venature. Il tabacco utilizzato è della varietà Kentucky, di origine nordamericana (Tennessee) per la fascia e nazionale per il ripieno. La stagionatura è di minimo 8 mesi (rispetto ai 4 per gli ammezzati).

ambasciator italiaco classico_2

Il primo lotto (30 kg di sigari) è stato distribuito previa ordinazione a poche selezionate tabaccherie; tuttavia è già prevista la distribuzione di un secondo lotto (di circa 60 kg) per gli altri punti vendita.

Note di fumata.

Ambasciator Italico Classico: da spento il Classico lungo si caratterizza per importanti note di legno e cuoio, non senza accenni di pepe.

Una volta acceso, il sigaro sorprende per il suo sapore prevalentemente dolce, non senza note acidule proprie del tabacco di cui è costituito. Dalle prime boccate, comincia anche a far capolino una sensazione piccante che, nell’arco di pochi minuti di fumata, tende a svanire del tutto. Il sigaro è caratterizzato da decise note di pepe e legno, con la comparsa di lievi nuance speziate. La forza è contenuta su un registro medio-leggero (2/5).

Ambasciator Italico Classico_2

Giunti quasi a metà fruizione, è possibile percepire un rilevante arricchimento degli aromi: il legno e il pepe iniziali tendono a svanire, e appaiono sentori di cacao e noce che rendono gradevole il tratto centrale della fumata. La forza aumenta (3/5), ma non risulta mai eccessiva e questo consente una chiara riconoscibilità degli aromi.

In definitiva un prodotto moderatamente complesso, di grande equilibrato e dalla persistenza media, che arricchisce l’offerta dei prodotti Ambasciator Italico e le alternative di scelta fra le varie tipologie di sigari Kentucky vendute in Italia.

Valutazione: B+

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info