AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Royal Jamaica Cigars ritorna in auge grazie a Casa de Montecristo

Royal Jamaica Cigars ritorna in auge grazie a Casa de Montecristo

Royal Jamaica Cigars ritorna in auge grazie a Casa de Montecristo 1600 900 Scott Sherer

Royal Jamaica Cigars

Il marchio di sigari Royal Jamaica fa il suo ritorno come esclusivo negozio di Casa de Montecristo. L’originale Royal Jamaica fu fondata nel 1935 da Frederick Gore. Con l’embargo cubano, la Royal Jamaica ha guadagnato popolarità ed è diventata un punto di riferimento per molti. Poi, nel 1988, la Giamaica fu duramente colpita dall’uragano Gilbert, subendo danni per oltre 700 milioni di dollari a causa della tempesta. I raccolti di tabacco della fabbrica di Kingston furono devastati, così come il marchio di sigari Royal Jamaica. A differenza di tante cose che andranno via nel 2020, Royal Jamaica sta tornando come esclusiva del negozio di Casa de Montecristo.

Casa de Montecristo, la prima linea di lusso di negozi di sigari e lounge, sta facendo rivivere questo marchio con un sigaro premium elegantemente confezionato. Il Master Blender Abe Flores di PDR Cigar Factory è stato scelto per creare la miscela Royal Jamaica. “A Casa de Montecristo”, ha affermato il CEO Brad Winstead, “siamo sempre alla ricerca di modi per offrire alla nostra clientela prodotti di altissima qualità. Abbiamo sentito che Royal Jamaica si adatta perfettamente al nostro marchio e a ciò che ci si aspetta da noi. Il Master Blender Abe Flores ha creato una miscela ricca ed unica per la nostra moderna interpretazione di questo marchio e non vediamo l’ora di presentare questo marchio esclusivo al pubblico”. Abe ha creato con successo una miscela che rappresenta con orgoglio il marchio Royal Jamaica. “Sono stato onorato quando mi è stato chiesto di creare una miscela di sigari che portasse il marchio di sigari Royal Jamaica”, afferma Abe Flores. “Abbiamo posto un’attenzione particolare sui tabacchi utilizzati perché volevamo che l’eredità della Royal Jamaica continuasse a vivere”.

Il sigaro Royal Jamaica ha una fascia Corojo ecuadoriano, una doppia sottofascia Habano ecuadoriano e il ripieno composto da tabacchi dominicani. Tre saranno i moduli disponibili per l’esclusiva del negozio Casa de Montecristo: un Toro 6×52, un Robusto a 5×52 e la “Gran Corojo” 6×47. Tutti i formati saranno confezionati in scatole da 20 pezzi. La rinascita ufficiale della Royal Jamaica nel mondo dei sigari è fissata per domani, 14 dicembre 2020.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info