AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Reportage dal XX Festival del Habano

Reportage dal XX Festival del Habano

Reportage dal XX Festival del Habano 800 450 Roberto Canzi

 width=

Lunedì 26 febbraio ha avuto inizio il XX Festival del Habano, alla cena di gala sono stati presentati i nuovi sigari Habanos 2018; quest’anno il posto d’onore spetta ai marchi Cohiba, Partagás e Hoyo de Monterrey. Il nuovo Cohiba Robustos Reserva Cosecha 2014 è l’ospite d’onore alla Notte di benvenuto del XX Festival, celebrata nel Salón de Protocolo El Laguito, situato nel comune di Playa.

Martedì 27 tra le molteplici attività vi era possibilità di visitare la fiera, disposta su due piani, che annovera più 180 espositori tra cui produttori di humidor, rum e distillati, abbigliamento e naturalmente gli stend dei sigari cubani. Nel pomeriggio hanno avuto il via i turni preliminari dell’Habanosmmelier, la finale che proclamerà il vincitore avrà luogo il 2 marzo.

 width=

Nella giornata di mercoledì 28 i partecipanti al Festival hanno avuto l’opportunità di mettere alla prova le proprie abilità nella realizzazione di un sigaro formato figurado; sotto i vigili occhi del maestro Miguel Barzaga e con l’aiuto delle sapienti mani di torcedores provenienti dalle fabbriche La Corona, Partagás, H. Upmann ed El Laguito si è svolta la master class per la creazione di uno Short  Pirámides (cepo  55 x 120 mm di lunghezza). Altra master class disponibile era la conferenza “Storia del miglioramento genetico del tabacco cubano” che aveva come relatore Eumelio Espino Marrero, autore del libro “Habano: From Seed to Cigar”. width=

Nello stesso giorno si è svolta la sessione di degustazione di sigari Habanos abbinati ai Brandy Torres; i partecipanti potevano fumare Partagás Serie D No.4 (cepo 50 x 124 mm di lunghezza) e Romeo y Julieta Short Churchills (cepo 50 x 124 mm) accompagnati da distillati Torres invecchiati in botti di rovere per 10, 15, 20 e 30 anni.

 width=

In prima serata ci si è trasferiti presso il Teatro Marti all’Avana, ed in un secondo momento presso il Gran Teatro de La Habana, ove si è potuto assistere a spettacoli di canto con interpreti di prestigio quali Alain Pérez, Edesio Alejandro, Descemer Bueno, Damas e Rolando Luna e danze delle compagnie di ballo Carlos Acosta e Liszt Alfonso.

Giovedì 1 marzo è un giorno transitorio, tra seminari, visite alle piantagioni ed alle fabbriche di sigari la giornata volge al termine velocemente.

Siamo giunti così a  venerdì 2 marzo, il giorno che sancisce la chiusura del XX Festival del Habano. Nell’arco della giornata si è proclamato il vincitore della XVII edizione del Concorso Internazionale Habanosommelier, l’inglese Darius Namdar. L’evento clou è la serata di Gala dedicata alla linea Partagás Maduro. I partecipanti alla manifestazione hanno potuto fumare l’intera serie comprendente:  Maduro No. 2 (55 x 120 mm), Maduro No. 3 (50 x 145 mm), appena presentati, ed il capostipite Maduro No. 1 (52 x 130 mm) lanciato nel 2015.

 width=

La serata è allietata dalle musiche di popolari artisti quali Elain Morales, Yaser Manzano, Carlos Varela, Edesio Alejandro, Laritza Bacallao, Waldo Mendoza, Irene Rodríguez e Habana Compas con una menzione d’onore al gruppo hip-hop cubano dell’Avana Orishas.

Il momento più atteso, come ogni anno, è l’asta humidor; in quest’occasione sono stati battuti prodotti umidificati (contenenti sigari) di Cohiba, El Rey Del Mundo, H. Upmann, Hoyo de Monterrey, Montecristo, Partagás e Romeo y Julieta. Il totale incassato ammonta a di 1.485.000 € destinati al sistema sanitario pubblico cubano.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info