AF AF_banner AB alec & bradley gatekeeper davidoff viking
Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

L’ennesimo acquisto fortunato.

L’ennesimo acquisto fortunato.

L’ennesimo acquisto fortunato. 800 450 Luca Cominelli

In queste ultime due settimane ho trovato molti sigari interessanti, sigari che quando si trovano è diffile non portarseli a casa. Poi, alcune volte, ci si imbatte in box datati, quasi dimenticati, la cui vista regala all’aficionado una grande emozione.

Qualche giorno fa, infatti, ho avuto tra le mani svariate edizioni limitate che risulta difficile trovare, se non di rado. Dopo aver trovato le EL di Partagas e Hoyo de Monterrey (rispettivamente Serie D No.3 ’06 e Regalos ’07), mi sono capitate tra le mani le EL di Trinidad (Ingenios ’07), di Hoyo (Epicure Especial ’04) e Montecristo (Montecristo C ’03). Tra le immagini qui sotto, vi è anche un San Cristobal de la Habana El Morro del 2001. E…e quello che può essere sicuramente definito l’ennesimo acquisto fortunato.

Image Hosted by ImageShack.us
Image Hosted by ImageShack.us
Image Hosted by ImageShack.us

Oltre a queste, ho trovato anche H. Upmann sfusi, che portavano ancora la vecchia anilla (quindi risalenti almeno al 2006): Sir Winston, Magnum 46 e Upmann No.2.

Image Hosted by ImageShack.us

Hoyo de Monterrey vecchia anilla (quindi risalenti almeno al 2003): Hoyo des Diexu e Hoyo du Roi.

Image Hosted by ImageShack.us

E poi un cabinet, non completo ma con ancora una decina di pezzi..Il cabinet in questione è davvero una chicca, un box che difficilmente lascia indiferrente un appassionato sigarofilo…Già i cabinet hanno un loro fascino a sè, se a questo si somma l’estetica di un formato poco in voga al giorno d’oggi (quindi un formato con un cepo contenuto ma dalla lunghezza pronunciata) e la presenza di un’anilla che si può considerare vintage, in quanto non più in uso da oltre 10 anni..bhè il risultato è sicuramente una grande emozione. Il cabinet in questione è un cabinet di Trinidad Fundadores, che porta ancora il cuño utilizzato svariati anni fa. Letto il cuño, tramite la decodifica NIVELACUSO, la data di produzione è svelata: Agosto 1998.

Image Hosted by ImageShack.us

Inutile dire che nei prossimi giorni sacrificherò un esemplare di ogni sigaro, e caricherò le varie recensioni.

Davidoff la bucanera  AF
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info