Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
England
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Lagavulin Feis Ile 2014

Lagavulin Feis Ile 2014

Lagavulin Feis Ile 2014 751 565 Federico Bosco

Annualmente, nell’ultima settimana del mese di maggio, si tiene il festival Feis Ile, direttamente sull’isola di Islay. Ciascuna distilleria propone uno o più imbottigliamenti commemorativi, a tiratura limitata e acquistabili esclusivamente in loco (le bottiglie non vengono infatti commercializzate tramite i canali tradizionali).

  • ABV: 54,7%
  • Botti:  European Oak Sherry Butts
  • Età: 19 anni
  • Tiratura: 3500 bottiglie
  • Fascia di prezzo: oltre € 250
  • Reperibilità: bassa
 width=

Note degustative LAGAVULIN FEIS ILE 2014

Naso: spiccatamente iodato, risulta marittimo. E’ percepibile la liquirizia, accompagnata da note di mentolo. Dopo qualche attimo, la paletta aromatica si amplia, regalando sensazioni di bacon e frutti rossi. Per ultime, note di marmellata di arancia e qualche spezia, in particolare pepe bianco.

Palato: imbocco fresco e vivace, poi echi salini e di pepe nero, un perfetto “misto costiero”. La componente sherry è percepibile. Torna poi la marmellata di arance, affiancata ora da alghe, bacon e frutti rossi (fragola). Quasi masticabile e oleoso. Per ultimi, giungono al palato tabacco e note affumicate.

Finale: di lunga persistenza. Sono percepibili legno, pepe nero e sherry (frutti rossi). Fumo e tabacco.

Un Lagavulin da ricordare. Completo in ogni componente, ben strutturato e vicino alla paletta aromatica Lagavulin.

Valutazione in centesimi: 92

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info