Search
Paese
Bahamas
Brasile
Costa Rica
Cuba
Filippine
Honduras
Indonesia
Isole Canarie
Italia
Messico
Nicaragua
Panama
Peru
Republica Dominicana
U.S.A.
Formato
Churchill
Corona Gorda
Double Corona
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Armagnac
Cognac
Rum
Whisky
Paese
Antigua
Barbados
Canada
Cuba
England
Francia
India
Irlanda
Italia
Giamaica
Giappone
Martinica
Olanda
Scozia
Taiwan
Trinidad e Tobago
Stati Uniti
Svezia
Galles
Guadalupa
Panama
Repubblica Dominicana
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Diplomaticos Diplomaticos No.2

Diplomaticos Diplomaticos No.2

Diplomaticos Diplomaticos No.2 1600 900 Giuseppe Mitolo

Il Diplomaticos No. 2 è l’ultimo esponente rimasto della marca Diplomaticos. Il brand, lanciato nel 1966, prevedeva la stessa serie dei numeri di Montecristo (da 1 a 5), persino i numeri 6 e 7 che però, presentati nel 1976 furono dismessi nei primi anni 80. Tuttavia, a causa di una razionalizzazione del vitolario, nel 2006 Habanos decise di interrompere la produzione del No. 1 e No. 3, che fu poi seguita, nel 2010, da uno stop anche per il No. 4 e No. 5.

L’unico superstite è questo Diplomaticos No. 2, vitola de galera piramide, presentato in dress box (habilitada) da 25 sigari. La reperibilità è limitata solo ad alcuni Paesi.

Diplomaticos No. 2

Il sigaro solitamente si presenta in una fascia colorado, ma talvolta si possono trovare anche di tonalità colorado maduro, dai riflessi bruni. Al tatto la foglia risulta abbastanza liscia, con venature piuttosto leggere. Il rimepimento è omogeneo e la fattura generale è ottima.

  • Country of Origin: Cuba
  • Size: 52 x 156 mm (6.15″)
  • Wrapper: Cuba
  • Binder: Cuba
  • Filler: Cuba
  • Price: $ – | € 12.70
Diplomaticos No. 2

Diplomaticos Diplomaticos No. 2: a sigaro spento si percepiscono profumi di legno e spezie ben delineati, seguiti da note terrose.

Diplomaticos No. 2

La partenza è connotata da una sapidità delicata, ben bilanciata con una paritetica dolcezza. Gli aromi che si sviluppano richiamano toni speziati, seguiti da nuance di legno e caffè. La forza è medio – leggera (2/5).

Nel tratto centrale i sapori non mutano. Aromaticamente, però, emerge una nota di legno molto marcata, arricchita da caffè e cacao, meno evidenti della prima ma comunque ben distinguibili. La forza aumenta lievemente, divenendo media (3/5).

Nell’ultimo tercio la dolcezza svanisce mentre la sapidità diviene più marcata. Emerge anche una sensazione di astringenza che si protrarrà per tutta la restante parte di fruizione. Il legno resta l’aroma principale, seguito da una meno evidente nota di frutta secca e da una terrosità ancor più evanescente. La forza resta invariata (3/5).

In definitiva, questo Diplomaticos No. 2 sviluppa una fumata schietta e diretta, senza troppi ricami aromatici, ma senza perdere di eleganza. La forza contenuta gioca a vantaggio di una chiara percezione degli aromi. Una evoluzione più ampia e l’assenza dell’astringenza dell’ultimo tercio (che potrebbe essere mitigata da qualche mese di riposo in humidro) avrebbe reso maggiormente intrigante questo piramide.

Rating: 87

1 commento
  • Very good post! We will be linking to this particularly great article on our site. Keep up the good writing. Krissie Claybourne Roselani