Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Talisker 35 Anni

Talisker 35 Anni

Talisker 35 Anni 800 483 Federico Bosco

Questo è un whisky che si può definire storico. Si tratta infatti del più vecchio imbottigliamento ufficiale marchiato Talisker.

35 anni di invecchiamento non sono pochi, come non sono molte le distillerie che hanno i mezzi per creare prodotti così invecchiati e ricercati.

La bottiglia, ormai da collezione, è quotata intorno ai 1.000 euro.

  • ABV:  54,6%
  • Botti:  non dichiarato
  • Età: 35 anni
  • Tiratura: 3.090 bottiglie
  • Fascia di prezzo: oltre € 250
  • Reperibilità: bassa
talisker 35

Note di degustazione: TALISKER 35 YO

Naso: caldo e dolce. Sprigiona note di agrumi, in particolare limone e cedro, e frutta tropicale, ananas e banana. Si prosegue poi con le spezie: pepe nero e cannella. Le note torbate sono lievi, quasi impercettibili. Per ultimo giunge al palato il caramello.

Palato: risulta quasi frizzante, per merito delle spezie, che rispetto al naso ricoprono un ventaglio più vasto: pepe nero e sale, con un tocco di pepe bianco e cannella. Risultano percepibili anche echi di cardamomo. E’ la volta poi di intense note di frutta gialla e agrumi (si confermano limone e cedro), assieme a frutta tropicale. La gradazione alcolica risulta perfetta. Dopo qualche attimo la paletta aromatica si completa con note marine e torbate.

Finale: lungo. Sviluppa spezie (pepe nero), note saline e frutta gialla.

Se da un lato abbiamo le classiche note marine e speziate marchiate Talisker, dall’altro abbiamo un dolcezza non così scontata. Due anime ma un solo carattere, quello del meglio di Talisker.

Valutazione in centesimi: 95