Cuba, Recensioni, Sigari

Romeo y Julieta Romeo Tubos “No.2”

11

Il Romeo y Julieta Romeo Tubos “No.2” è una mareva: cepo 42 x 129 mm di lunghezza.

ryj romeo 2

 

ryj romeo 12

Il sigaro si presenta con una capa di tonalità colorado, tendenzialmente ruvida e ricca di venature. Non presenta al tatto particolari difetti di costruzione e a crudo sono ben presenti note balsamiche e legnose.

Note di fumata.

ryj romeo no.2

Romeo y Julieta Romeo Tubos No.2: l’apertura sprigiona note tostate. Per tutto il primo tercio si riconfermano le note di legno avvertite a crudo accompagnate da leggere note speziate. Verso il secondo tercio si alternano alcuni puff di caffè e frutta secca. La forza è media (3/5). Prima di passare al tercio successivo fanno la loro comparsa un paio di puff leggermente resinosi, che subito lasciano il posto a un ritorno di spezie, stavolta molto più consistenti. Risulta percepibile anche legno di cedro, marcato e ben presente e note di frutta secca e terra. E’ qui che il sigaro raggiunge il punto massimo di forza (3,5/5). Il finale sprigiona aromi terrosi e speziati. La cenere è molto compatta e chiara. La combustione è abbastanza regolare.

L’evoluzione di questo sigaro è caratterizzata da una costante crescita di persistenza degli aromi, che divengono sempre più intensi via via che si avanza con la fumata. Il finale giunge prima di quanto ci si aspetti a causa di un’irruenza eccessiva che scompone l’equilibrio di fumata.

In alcuni esemplari il tiraggio è lievemente serrato e tende ad influenzare la fruizione di questo Romeo No.2.

Valutazione in centesimi: 83

ryj romeo no.2_2

About the author / 

cigarslover

11 Comments

  1. filo 7 novembre 2017 at 11:08 -  Rispondi

    Premetto che sono un neofita. Ho fumato questo sigaro comprato in spagna durante una vacanza. Non mi è piaciuto per niente. I primi due tercio sono quasi inconsistenti. Bisogna arrivare al terzo tercio per sentire la fumata. Alla fine ho sentito anche un pò di menta nell’ultima parte della fumata.

  2. Carmine 1 novembre 2016 at 22:14 -  Rispondi

    Questo romeo mi ha regalato pochissime emozioni tiraggio troppo serrato qualche sensazione positiva al secondo tercio poi L’amaricante la fa da padrona fino alla fine. Una mia sensazione o e’ propio così? Non lo coprero’ più!!

  3. Lorenzo 8 settembre 2015 at 15:37 -  Rispondi

    Ciao, sono un novizio in materia di sigari, dopo aver fumato un Montecristo n°4 regalatomi da un amico stato a Cuba e un Hoyo de Monterrey (non ricordo quale) ho deciso di comprarne un paio e nell’unica tabaccheria della zona che tratta qualche sigaro ho trovato questi assieme a dei Partagas Coronas Senior.
    Come suggerito in un’altra sezione del sito mi sono munito di un vaso in vetro e lì li ho riposti, vorrei avere qualche consiglio: devo aspettare prima di poterlo fumare? Se si quanto? Ed eventualmente qualche accorgimento che magari mi può essere sfuggito vista la mia quasi totale inesperienza in materia.
    Grazie

    • cigarslover 8 settembre 2015 at 15:55 -  Rispondi

      Ciao Lorenzo, ti devi munire di uno strumento per misurare il tasso di umidità e di un agente umidificante. Questi due accessori sono fondamentali per conservare in modo corretto i sigari.

      Ti consiglio almeno di usare una bustina di beads per giare, in modo da tenere i sigari umidificati a dovere. La trovi qui: http://www.cigarslover.com/Umidificazione/

      Detto questo, se i sigari li acquisti già correttamente umidificati, puoi fumarli sin da subito 😉

  4. Lorenzo 5 agosto 2015 at 18:36 -  Rispondi

    Ho provato questo Romeo y Julieta oggi, essendo un neo-fumatore di sigari non mi aspetto di dire cose giuste, e lo ho trovato discretamente buono, verso la fine è diventato piuttosto amaro, non riesco ancora a identificare tutti i sapori, ma comunque ho notato due cambiamenti di sapore. La fumata è durata circa 50-55 minuti, a tratti più veloce e a tratti più lenta

    • cigarslover 5 agosto 2015 at 21:53 -  Rispondi

      Serve tempo per comprendere le sfumature di un sigaro, ma se si fuma attentamente, cercando di delineare aromi e sapori, si impara più velocemente 🙂

  5. Cris 20 luglio 2015 at 15:06 -  Rispondi

    certamente il rapporto qualità/prezzo è molto positivo. In bocca è meglio che al naso, dove da crudo non esprime un granché. La fumata è aperta, le aspettative rispettate, non un sigaro da incorniciare, ma comunque una boccata appagante. Qualche punto in più se lo merita. Anche qui però qualche sensazione amarognola stonata con tostatura in evidenza. Un sigaro da tutti i giorni… non da grandi occasioni, ma un bel prodotto.

  6. luigi 6 dicembre 2014 at 21:36 -  Rispondi

    a mio modesto parere resta uno dei cubani dal rapporto qualità prezzo più stuzzicante… tra quelli provati di questa misura e fascia di prezzo forse solo il Petit Coronas di Bolivar riesce a comportarsi meglio… l’essenza del cedro svanisce dopo che si è tenuto in humidor un paio di mesi , il suo tubo vale giusto per portarselo appresso quando il portasigari è tutto occupato 😀 la combustione regolare se viene accompagnata da una fumata attenta e cadenzata evita l’irruenza verso il terzo tercio che giustamente la recensione evidenzia. Lo ammetto , è stato proprio lui il mio primo cubano , e il primo amore non si scorda mai…

  7. Faber 22 settembre 2014 at 08:25 -  Rispondi

    Condivido pienamente la recenzione, e da neofito dei cubani mi ha colpito l’essenza di cedro che spicca in maniera marcatissima. Anche il gusto persistente post fumata rispecchia l’aroma cedro. Ipotizzo che un contatto diretto con il foglio di cedro all’interno del tubos abbia condizionato il sapore del sigaro.

    • cigarslover 22 settembre 2014 at 13:30 -  Rispondi

      Condiziona il profumo, ma se si lascia il sigaro fuori dal tubos per qualche giorno la cosa svanisce 😉

      • Faber 22 settembre 2014 at 14:03 -  Rispondi

        E’ la cosa che farò sul secondo tubos che mi è rimasto 😉

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Polls

Cosa preferisci abbinare al sigaro?

Risultati

Loading ... Loading ...

Commenti recenti

Iscriviti alla Newsletter

a402471faa
/wp-admin/options-general.php?page=emc2-popup-disclaimer/emc2pdc-admin.php
b047934777
7135
10
Entra
Esci
http://google.it
1

CigarsLover è un sito che tratta argomenti che riguardano il mondo del fumo lento e tutto ciò che ci gira attorno. Questo sito non vuole indurre al fumo, e si ricorda che il fumo nuoce gravemente alla salute. I contenuti sono per maggiorenni.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per avere la migliore esperienza di navigazione. Cliccando su “entra”, dai il consenso all’uso dei cookie. Leggi l’informativa

Entra Esci