Cuba, Recensioni, Sigari

Partagas Lusitanias

1

Il Partagas Lusitania è un sigaro che non ha bisogno di presentazioni: siamo infatti al cospetto del Prominentes, o Doble Corona, di uno dei brand cubani più blasonati di sempre. Le dimensioni sono imponenti: cepo 49 x 194 mm di lunghezza.

La capa è di tonalità colorado e risulta ruvida al tatto. Non capita di rado di imbattersi in esemplari lievemente troppo riempiti, con un tiraggio che, di conseguenza, risulta lievemente serrato.

Partagas Lusitanias: a crudo sentori terrosi. L’apertura porta la palato note vegetali.

Il primo tercio sprigiona aromi di terra, nocciola e note vegetali, il tutto accompagnato da spezie piccanti, che divengono via via più marcate man mano che ci si addentra nella fumata. La forza è di poco sopra la media (3,5/5).

Il secondo tercio è un tripudio di spezie piccanti, affiancata ora da terra ed erbe aromatiche. La forza si mantiene costante (3,5/5).

Il terzo tercio prosegue sulle spezie piccati. La paletta aromatica si compone ora di terra (che verso finale diviene terra umida) e erbe aromatiche. La forza cresce, portandosi su un canone medio alto (4/5) e chiudendo la fumata in modo appagante.

Complessivamente una fumata equilibrata e di grande intensità aromatica. L’evoluzione è buona, così come la paletta aromatica. Meno poderoso rispetto ai Lusitanias pre anno 2000, il Doble Corona di Partagas del giorni d’oggi strizza l’occhio ad un numero più ampio di fumatori, dando luogo ad una fumata meno impegnativa rispetto a quanto avveniva un ventennio fa. Resta comunque un sigaro di carattere, ed in grado di tenere ottima compagnia per 90 minuti.

Valutazione in centesimi: 91

About the author / 

cigarslover

Related Posts

1 Comment

  1. Stavroghin 28 giugno 2018 at 10:17 -  Rispondi

    Ho paura che non vedremo più sigari cubani al livello pre 2000.Sopratutto in quei sigari di produzione ordinaria superstiti alle epurazioni del dopo 2000.Chissà che in futuro con una eventuale privatizzazione dei brand cubani qualche privato non riesca a raggiungere la qualità del passato.Per ora accontentiamoci dei notevoli miglioramenti di alcune annate recenti.Spero anche che in un futuro prossimo la moda dei grossi ceppi su sigari corti vada scemando e si ritorni a ceppi minori,oltre tutto risparmierebbero tabacco.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Newsletter

a402471faa
/wp-admin/options-general.php?page=emc2-popup-disclaimer/emc2pdc-admin.php
b047934777
7135
10
Entra
Esci
http://google.it
1

CigarsLover è un sito che tratta argomenti che riguardano il mondo del fumo lento e tutto ciò che ci gira attorno. Questo sito non vuole indurre al fumo, e si ricorda che il fumo nuoce gravemente alla salute. I contenuti sono per maggiorenni.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per avere la migliore esperienza di navigazione. Cliccando su “entra”, dai il consenso all’uso dei cookie. Leggi l’informativa

Entra Esci