Search
Generic filters
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Profilo aromatico
Dolce
Cremoso
Spezie
Terra
Frutta secca con guscio
Cacao
Legno
Vegetale
Cuoio
Tostato
Affumicato
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Search
Generic filters
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto $ 50
$ 50 - 100
$ 100 - 250
$ 250 - 500
Sopra $ 500
Profilo aromatico
Dolce
Torbato
Sherried
Cereale
Legno
Marino
Miele
Floreale
Fruttato
Speziato
Vinoso
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80

Partagas Culebras

Partagas Culebras

Partagas Culebras 150 150 Luca Cominelli

Il Culebras è sicuramente un sigaro dall’aspetto poco comune. Vengono presentati in scatole da 9 pezzi che contengono 3 piccoli coffin da 3 sigari.

partagas culebras_1 copy

La presentazione, come del resto il sigaro è decisamente particolare, e sicuramente non lascia indifferente il fumatore che la vede per la prima volta.

I Culebras si presentano avvinghiati tra di loro, e tenuti uniti mediante 2 laccetti ed un’anilla di dimensioni ragguardevoli, davvero bella.

partagas culebras_6 copy

Questi sigari erano inizialmente prodotti a macchina, sino al 2005. Poi divennero un edizione per i rivenditori La Casa del Habano e la loro fattura divenne Totalmente a Mano.

Le dimensioni del Partagas Culebras sono: ceppo 39 x 146 mm di lunghezza.

partagas culebras_8 copy

Note di fumata.

partagas culebras_4 copy

Partagas Culebras: l’apertura sviluppa note legnose, che proseguono anche nel primo tercio. La forza è leggera (2/5). Note tostate si sviluppano con l’avanzare della fumata. Gli aromi del primo tercio sono abbastanza piatti, ogni puff porta al palato il medesimo aroma, senza sorprese o variazioni nei sapori. Nel passaggio al secondo tercio la forza incrementa, portandosi su un livello medio + (3,5/5). Gli aromi mutano, e note tostate e punte di erbe aromatiche si sviluppano, e si mantengono tali per tutto il tercio. Nel passaggio al terzo tercio le erbe aromatiche divengono decisamente più marcate, come anche la forza che si porta a livelli decisamente alti (5/5). Gli aromi divengono più intensi ma non variano. Solo nel finale compare un ricco aroma vegetale. In chiusura la forza è decisamente poderosa (5/5). Un sigaro che, a dispetto della lunghezza, brucia piuttosto velocemente. Mi sarei aspettato una durata maggiore da questo Culebras, che non supera i 45 minuti. Contrariamente a quello che è l’aspetto ed a quelle che potrebbero essere le aspettative, il tiraggio è aperto, forse fin troppo! La cenere è poco compatta e non supera mai il centimetro prima di cadere. Il fumo è molto denso e cremoso. Sono state necessarie un paio di riaccensioni durante la fumata. Discreta persistenza post fumata. Valutazione in centesimi: 80. Mi aspettavo decisamente di più da questo sigaro, per lo meno da un punto di vista organoletto. In quanto a presentazione ed a particolarità, nulla da dire!

Guardando il braciere durante la fumata, si può notare come il sigaro non presenti un riempimento simile a quello standard. Le foglie di tabacco impiegate sono decisamente meno rispetto a quelle che verrebbero utilizzate in un sigaro di pari dimensioni ma dall’aspetto convenzionale.

partagas culebras copy