Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Partagas Culebras

Partagas Culebras

Partagas Culebras 800 450 Luca Cominelli

Il Culebras è sicuramente un sigaro dall’aspetto poco comune. Vengono presentati in scatole da 9 pezzi che contengono 3 piccoli coffin da 3 sigari.

partagas culebras_1 copy

La presentazione, come del resto il sigaro è decisamente particolare, e sicuramente non lascia indifferente il fumatore che la vede per la prima volta.

I Culebras si presentano avvinghiati tra di loro, e tenuti uniti mediante 2 laccetti ed un’anilla di dimensioni ragguardevoli, davvero bella.

partagas culebras_6 copy

Questi sigari erano inizialmente prodotti a macchina, sino al 2005. Poi divennero un edizione per i rivenditori La Casa del Habano e la loro fattura divenne Totalmente a Mano.

Le dimensioni del Partagas Culebras sono: ceppo 39 x 146 mm di lunghezza.

partagas culebras_8 copy

Note di fumata.

partagas culebras_4 copy

Partagas Culebras: l’apertura sviluppa note legnose, che proseguono anche nel primo tercio. La forza è leggera (2/5). Note tostate si sviluppano con l’avanzare della fumata. Gli aromi del primo tercio sono abbastanza piatti, ogni puff porta al palato il medesimo aroma, senza sorprese o variazioni nei sapori. Nel passaggio al secondo tercio la forza incrementa, portandosi su un livello medio + (3,5/5). Gli aromi mutano, e note tostate e punte di erbe aromatiche si sviluppano, e si mantengono tali per tutto il tercio. Nel passaggio al terzo tercio le erbe aromatiche divengono decisamente più marcate, come anche la forza che si porta a livelli decisamente alti (5/5). Gli aromi divengono più intensi ma non variano. Solo nel finale compare un ricco aroma vegetale. In chiusura la forza è decisamente poderosa (5/5). Un sigaro che, a dispetto della lunghezza, brucia piuttosto velocemente. Mi sarei aspettato una durata maggiore da questo Culebras, che non supera i 45 minuti. Contrariamente a quello che è l’aspetto ed a quelle che potrebbero essere le aspettative, il tiraggio è aperto, forse fin troppo! La cenere è poco compatta e non supera mai il centimetro prima di cadere. Il fumo è molto denso e cremoso. Sono state necessarie un paio di riaccensioni durante la fumata. Discreta persistenza post fumata. Valutazione in centesimi: 80. Mi aspettavo decisamente di più da questo sigaro, per lo meno da un punto di vista organoletto. In quanto a presentazione ed a particolarità, nulla da dire!

Guardando il braciere durante la fumata, si può notare come il sigaro non presenti un riempimento simile a quello standard. Le foglie di tabacco impiegate sono decisamente meno rispetto a quelle che verrebbero utilizzate in un sigaro di pari dimensioni ma dall’aspetto convenzionale.

partagas culebras copy

Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.
Cookie Info