Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Montecristo Edmundo

Montecristo Edmundo

Montecristo Edmundo 800 450 Luca Cominelli

Il Montecristo Edmundo è un sigaro cubano introdotto nella produzione regolare Montecristo nel 2004. Le dimensioni sono cepo 52 x 135 mm di lunghezza.

 width=

Esteticamente, è vestito con una foglia di fascia di tonalità colorado, setosa al tatto. La produzione del sigaro è elevata e non sempre la manifattura è all’altezza delle aspettative.

 width=

Montecristo Edmundo: a crudo fievoli sentori di legno. L’apertura prosegue sul legno di cedro.

Il primo settore di fumata sprigiona note di legno di cedro e aromi tostati, che si delineano come un mix di cappuccino e nocciola. Sono poi percepibili echi terrosi. La fumata è cremosa, la forza è di poco sopra la media (3,5/5).

 width=

Il tratto centrale alterna spezie (principalmente pepe nero), terra e legno giovane. La forza incrementa, portandosi su un livello medio elevato (4/5). Il sigaro si fa più corposo.

Nel tratto finale la componente di pepe nero si fa più marcata, e si alterna alla terra sino al termine della fruizione.

Complessivamente, il Montecristo Edmundo dà luogo ad una fumata cremosa e molto bilanciata. L’evoluzione non è il suo punto di forza, ma lo è l’intensità aromatica e l’armonia. Uno dei migliori Montecristo in produzione.

Valutazione in centesimi: 90