Search
Generic filters
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Profilo aromatico
Dolce
Cremoso
Spezie
Terra
Frutta secca con guscio
Cacao
Legno
Vegetale
Cuoio
Tostato
Affumicato
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Search
Generic filters
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto $ 50
$ 50 - 100
$ 100 - 250
$ 250 - 500
Sopra $ 500
Profilo aromatico
Dolce
Torbato
Sherried
Cereale
Legno
Marino
Miele
Floreale
Fruttato
Speziato
Vinoso
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80

La Galera presenta Gavillero Perfecto

La Galera presenta Gavillero Perfecto

La Galera presenta Gavillero Perfecto 1600 900 Roberto M.

IndianHead Cigars, distributore dei sigari La Galera, ha annunciato un nuovo prodotto correlato al brand e chiamato Gavillero Perfecto. Questo nuovo formato è stato realizzato sotto il marchio La Galera  (il cui cigarmaker è José “Jochy” Blanco) alla Tabacalera Palma, situata nella Repubblica Dominicana. Esteticamente il manufatto crea una sorta di connessione col nostro caratteristico Toscano, è infatti un sigaro sottile e lungo 171 mm; il ring gauge centrale misura 48 ed alle estremità si assottiglia sino a 38 assumendo dunque la forma troncoconica. Il piede e la testa del sigaro, inoltre, sono entrambe aperte.

 width=

Oscar Butler, direttore delle operazioni per IndianHead Cigars, sottolinea come  gavillero sia un sinonimo di purito ovvero un mazzo di foglie crude (bunch) arrotolate e fumate con la finalità di campionare il tabacco. In aggiunta ha dichiarato: “i Gavilleros sono usualmente pressati a mano ma, per questo lancio, la fabbrica ha creato uno stampo speciale, per questo il sigaro è stato chiamato Gavillero Perfecto.”

La fascia è costituita da una foglia scura di Mexican San Andrés, sottofascia Dominican Corojo. Il blend è tutto dominicano e composto da Piloto Cubano e Criollo ’98, i tabacchi dominicani impiegati sono stati coltivati direttamente  ​da José Blanco. Il prezzo al dettaglio non è ancora stato reso noto, il lancio avverrà presumibilmente al prossimo IPCPR  ma Butler ha espresso la volontà di anticiparlo rispetto all’evento. La Tabacalera Palma ha presentato in anteprima il Gavillero Perfecto nel mese di febbraio durante il festival ProCigar, in occasione di un evento serale.