Cigar News, Sigari

Diadema: anno nuovo, nuovo aumento prezzi!

5

Diadema augura un buon 2018 a tutti gli aficionados apportando un nuovo aumento al proprio listino sigari cubani; prendendo in considerazione il tariffario gennaio 2017 ed il nuovo appena presentato del 2018 notiamo un balzo di prezzo pressoché generalizzato per la maggior parte dei prodotti.

Sfogliando il listino passano quasi inosservati i 20-40 centesimi di incremento su buona parte del portfoglio ma saltano immediatamente all’occhio i balzelli applicati a sigari popolari come Rafael Gonzales Perlas, che partendo da un prezzo di 3,70 euro giunge a 4,10 euro (+ 40 centesimi pari ad un incremento di poco più dell’11%), oppure Vegueros dove l’intera linea segna un aumento, da 50 centesimi del Mañanitas sino a 70 centesimi di  Tapados e Entretiempos (rincaro medio del 13%).

Un notevole balzo in avanti anche per Bolivar Libertador LCDH che nel 2017 costava 13,90 euro ed ora 16 euro (+ 15%), e così via sino giungere a Cohiba, brand che simboleggia lusso e qualità dei prodotti Habanos che tocca in alcuni casi rincari del 20%.

Approfondiamo l’aggravio prezzi di Cohiba partendo dalla linea classica: il Siglo I aumenta di 1,1 euro, il Siglo II di 1,30 euro, sino a 2,7 euro per il Siglo VI; il Robustos passa da 21,50 euro a 23,60 segnando un incremento di euro 2,10 mentre il Piramide Extra si attesta a euro 33,50, ben 2,40 euro in più (leggermente maggiori i rialzi sui prodotti confezionati in tubos).

Proseguiamo con la serie Maduro, anche qui il prezzo sale per tutte le vitolas: Secretos + 1.90 euro, Genios + 2.60 euro e Magicos a + 3.00 euro.

La linea di punta Behike è la più colpita dagli inasprimenti: Behike 52 incrementa di “soli” 4 euro mentre Behike 54 e 56 di ben 8 euro, raggiungendo per quest’ultimo la cifra di 52 euro per singolo sigaro! Nel 2010, il primo anno di commercializzazione in Italia, costavano rispettivamente 26, 30 e 33 euro, e vantavano una costanza produttiva e una qualità decisamente maggiore rispetto ad oggi.

Segnaliamo la scomparsa da listino del box da 25 H.Upmann Magnum 46. Il sigaro sarà acquistabile esclusivamente in tubos. Depennato dall’importazione il Cohiba Coronas Especiales.

About the author / 

Roberto C.

5 Comments

  1. Daniele 25 gennaio 2018 at 14:13 -  Rispondi

    Alla fine, i duri e puri, che fumano solo Cubano, potrebbero convertirsi, nei caraibici.

  2. Camillo 24 gennaio 2018 at 11:57 -  Rispondi

    Ormai questi aumenti sono puntuali come quelli delle autostrade, del gas, della luce…
    Da una parte personalmente mi tocca poco, perchè sono più un fan dei sigari caraibici (con poche eccezioni tipo Trinidad e Bolivar), dall’altra non capisco molto la politica di Diadema che in questo modo potrebbe spingere gli acquirenti verso altri paesi produttori, sempre più competitivi come qualità e prezzi.

  3. Daniele 23 gennaio 2018 at 22:45 -  Rispondi

    Festa grande per il resto del Caribe che diventa sempre più competitivo

  4. Dario 23 gennaio 2018 at 16:48 -  Rispondi

    È vero, in Europa siamo pazzi!

  5. Nicola 23 gennaio 2018 at 09:51 -  Rispondi

    Decisamente non bene direi… Diadema ci sta prendendo gusto negli ultimi anni..male davvero.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Our English Site CigarsLover English Version

Polls

Cosa preferisci abbinare al sigaro?

Risultati

Loading ... Loading ...

Newsletter

a402471faa
/wp-admin/options-general.php?page=emc2-popup-disclaimer/emc2pdc-admin.php
b047934777
7135
10
Entra
Esci
http://google.it
1

CigarsLover è un sito che tratta argomenti che riguardano il mondo del fumo lento e tutto ciò che ci gira attorno. Questo sito non vuole indurre al fumo, e si ricorda che il fumo nuoce gravemente alla salute. I contenuti sono per maggiorenni.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per avere la migliore esperienza di navigazione. Cliccando su “entra”, dai il consenso all’uso dei cookie. Leggi l’informativa

Entra Esci