Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Davidoff Nicaragua “Primeros” Natural

Davidoff Nicaragua “Primeros” Natural

Davidoff Nicaragua “Primeros” Natural 750 497 Luca Cominelli

I “Primeros” Nicaragua di Davidoff sono dei sigari dalle dimensioni contenute: solo 34 x 105 mm di lunghezza.

Vengono commercializzati in box di metallo da sei pezzi, capace di mettere in evidenza l’attenzione di Davidoff per i minimi dettagli: la confezione ha in rilievo un “Primero” e una volta aperta i sigari si presentano custoditi da un foglio bianco plastificato, capace di proteggere i sei Davidoff appartenenti alla linea “Nicaragua”. I “Primeros” sono disponibili in due versioni differenti: “Natural” e “Maduro”.

Primeros-by-Davidoff-Nicaragua

La differenza sta nella foglia di capa che è stata impiegata per realizzare questi sigari: foglia nicaraguense per la versione “Natural” e capa “sumatra” coltivata in Messico per la variante “Maduro”. Le due versioni differiscono esclusivamente per questo: la tripa è infatti composta da tabacco proveniente dal Nicaragua e dalla Repubblica Dominicana, mentre il capote ha origini ecuadoregne.  Nonostante quest’unica differenza le fumate che si sviluppano sono non poco diverse, complice anche il fatto che nei sigari di queste dimensioni la capa rappresenta una percentuale rilevante a livello quantitativo del tabacco impiegato.

Le capas dei Davidoff “Primeros” Natural presentano una tonalità “colorado” e al tatto sono piacevolmente lisce.

Note di fumata.

Davidoff primeros natural copy

Davidoff “Primeros” Nicaragua Natural: a crudo sono presenti lievi sentori tostati (caffè). L’apertura di questo piccolo sigaro è sapida e sprigiona note vegetali, di stalla, e lievi spezie.

Nella prima parte del sigaro si sviluppano aromi di nocciola e terra: la forza è lievemente sopra la media (3,5/5). Avanzando nella fumata giungono al palato note speziate (pepe bianco) molto marcate, con picchi piccanti davvero rilevanti. In sottofondo è percepibile invece una lieve e piacevole vena amaricante. L’ultima parte di questo sigaro vira invece su aromi terrosi e di noce con le spezie (questa volta pepe nero) in retrogusto. Il finale sviluppa note tostate (caffè).

L’intensità aromatica di questo “Primero” è ottima, come anche la persistenza. Questo piccolo sigaro presenta un bouquet aromatico di tutto rispetto e risulta addirittura percepibile un certo cambiamento degli aromi, che sono in qualche modo evolventi.

Valutazione in centesimi: 85 

Davidoff primeros natural_2 copy