Search
Paese
Cuba
Costa Rica
Republica Dominicana
Honduras
Nicaragua
U.S.A.
Italia
Messico
Panama
Brasile
Peru
Bahamas
Filippine
Indonesia
Formato
Churchill
Double Corona
Corona Gorda
Gordo
Gran Corona
Lancero/Panetela
Lonsdale
Perfecto
Petit Corona/Corona
Petit Robusto
Piramide/Torpedo
Robusto
Salomone/Diadema
Shorts
Toro
Troncoconico
Prezzo
Sotto 6
6-10
10-15
15-20
20-30
Oltre 30
Forza
Leggera
Medio-leggera
Media
Medio-forte
Forte
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Affumicato
Cacao
Cremoso
Cuoio
Dolce
Frutta secca con guscio
Legno
Spezie
Terra
Tostato
Vegetale
Search
Tipo distillato
Whisky
Cognac
Rum
Armagnac
Paese
Scozia
Stati Uniti
Taiwan
Irlanda
Francia
Italia
Giappone
India
Giamaica
Antigua
Canada
Martinica
Cuba
Barbados
Olanda
Trinidad e Tobago
ABV
38.0-39.9%
40.0-43.0%
43.1-46.0%
46.1-50.0%
50.1-55.0%
over 55.0%
OB o IB
OB
IB
Prezzo
Sotto 50
50-100
100-250
250-500
over 500
Valutazione
95-100
90-94
85-89
80-84
Inferiore a 80
Generic filters
Profilo aromatico
Cereale
Dolce
Floreale
Fruttato
Legno
Marino
Miele
Sherried
Speziato
Torbato
Vinoso

Cohiba Behike 56

Cohiba Behike 56

Cohiba Behike 56 800 450 Luca Cominelli

Il Cohiba Behike 56 è il sigaro che presenta le dimensioni maggiori della linea Behike. Come tutti i Behike, ha un prezzo decisamente premium. Attualmente è il sigaro più costoso che rientra nella produzione ordinaria Habanos.

Cohiba Behike 56_3

Il formato è il Laguito no.6, e presenta un cepo di 56 x 166mm di lunghezza. Come tutti i sigari che portano il formato Laguito, la testa è chiusa a pig tail.

Cohiba Behike 56_1

La capa si presenta setosa al tatto ed è molto oleosa. La tonalità è colorado.

Cohiba Behike 56_2

Tastando il sigaro, il riempimento è eseguito in maniera ottimale. Solo vicino alla testa vi è una venatura percepibile con le dita, ma non alla vista.

Note di fumata.

Cohiba Behike 56_5

Cohiba Behike 56: dato il cepo molto generoso, decido di usare il puncher. Il tiraggio è lievemente aperto, troppo per i miei gusti. A crudo sentori di legno e spezie pregiate. L’apertura sprigiona ricche note di cacao. Il primo tercio porta al palato note di cacao e pepe rosa. Proseguendo, si sprigionano aromi di legno pregiato e miele. La fumata è dolce, molto elegante e bilanciata. Puff dopo puff si sprigionano anche sentori di frutta secca. Il pepe rosa è onnipresente ed accompagna ogni singola boccata. La forza è media (3/5). Il passaggio al secondo tercio avviene con punte di vaniglia. Torna l’aroma di cacao e fanno il loro l’ingresso note di terra. Le spezie in sottofondo completano ogni puff. La forza incrementa lievemente (3,5/5). Il terzo tercio si apre con note tostate. Sapori di miele, terra e spezie si alternano, mentre la forza si porta su canoni alti (4,5/5). Il finale è tostato. Al naso il tasso di ammoniaca è percepibile, ma al palato non ve ne è traccia. Il fumo è denso e cremoso, e questo sigaro ne sviluppa una notevole quantità. Durante la fumata sono state necessarie alcune correzioni, in quanto il braciere avanzava in molto irregolare.
Complessivamente una fumata elegante, con una buona evoluzione. La forza è molto controllata e ben dosata, non diviene mai troppo marcata. Un sigaro decisamente equilibrato. Il primo tercio è decisamente il migliore, sviluppa infatti molti sapori che ben si intrecciano. Proseguendo nella fumata il bouquet aromatico si fa più contenuto, pur sviluppando aromi ricchi e raffinati.
Valutazione in centesimi: 91.

Cohiba Behike 56_6

La cenere è molto compatta, sinomino della qualità del tabacco impiegato per la realizzazione di questo sigaro.