14 Comments

  1. edoardo 8 novembre 2017 at 22:17 -  Rispondi

    Buongiorno vorrei un consiglio i sigari nell umidor meglio scartati o con il suo tubo per la conservazione??
    Edoardo

  2. Diego 18 novembre 2016 at 09:40 -  Rispondi

    Buongiorno, mi sono appassionato da pochi mesi al fumo lento e avrei una domanda: devo partire e vorrei portare con me un sigaro. Per conservarlo bene posso metterlo nel tubo dove stava un altro sigaro?posso farlo anche se sono di marche diverse?Grazie mille!Diego

    • cigarslover 18 novembre 2016 at 10:08 -  Rispondi

      Ciao Diego, sì puoi farlo. Il tubo non è però una soluzione adatta al trasporto se non si fuma il sigaro nell’arco di un paio di giorni (se non si è in condizioni estreme).

  3. davide 10 maggio 2016 at 20:21 -  Rispondi

    grazie molte per la risposta,mi rendo conto di aver sbagliato..ho bagnato la bustina con acqua del rubinetto 🙁 a questo punto provo a lasciar respirare i sigari fuori dalla giara e a bagnare la bustina con acqua differente.
    ps: quella demineralizzata cioè l’acqua da introdurre nel ferro da stiro può andar bene?

    • cigarslover 11 maggio 2016 at 09:12 -  Rispondi

      Sì Davide, quella va benone 🙂

  4. davide 9 maggio 2016 at 23:05 -  Rispondi

    salve,poche settimane fa ho acquistato tramite postepay di un amico (non possedendola personalmente)4 bustine di beads per giara al 70% di umidità e un igrometro digitale mini(sempre per giara)
    prima di tutto volevo complimentarmi per la velocità di spedizione,ma allo stesso tempo è insorto un problema che spero mi possiate aiutare a risolvere:bagnando non eccessivamente le bustine e inserendole in giara ho notato che si ,l’umidità è corretta(70% spaccata) ma dopo qualche giorno l’odore intrinseco dei beads copre completamente il profumo dei sigari!questo si sente sia odorando l’interno della giara,ma sopratutto provando a crudo il sigaro!ps:io fumo solo ed esclusivamente toscani e simili,per adesso in fumata non sembra vi siano cambiamenti di gusto,ma fra 2 mesi,5 mesi,un anno????Vorrei gentilmente sapere dove sbaglio oppure se è una cosa normale
    Nella speranza di avere una risposta porgo i miei saluti

    • cigarslover 10 maggio 2016 at 17:44 -  Rispondi

      Ciao Davide, mi fa piacere 🙂

      L’odore che senti non può essere dei beads, in quanto sono inodore. Se li hai messi a contatto con qualcosa di profumato, oppure li hai bagnati con l’acqua del rubinetto (forse contiene tracce marcate di cloro), potresti aver trasferito degli odori.

      Detto questo, se i sigari non hanno dato problemi in fumata, potrebbe essere il caso dell’inizio della micro fermentazione di alcuni sigari.

      I sigari assorbono facilmente gli odori e tutto questo si ripercuote sensibilmente in fumata. Dato che tu non hai notato differenze, escluderei che ci possa essere un problema di fondo.

  5. Filippo 14 settembre 2015 at 12:44 -  Rispondi

    Ciao, mi sto approcciando anch’io da poco con grande interesse a questo mondo. Ho letto molto e seguito i tuoi video. Volevo complimentarmi davvero per la competenza e la professionalità che dimostri.
    Ieri sera credo di aver commesso un grosso errore nella fumata del mio primo sigaro. Avevo in casa dei sigari abbastanza vecchiotti e forse conservati non in modo adeguato ma ho deciso di fumarne lo stesso uno. Devo dire che all’inizio mi è piaciuto molto. Dopo circa 20 minuti ho deciso di smettere. L’ho spento ed ho deciso di riaccenderlo dopo qualche ora a casa visto che ne mancava ancora un po’….bhe un vero disastro un saporaccio amaro ed aspro che mi sono riportato in bocca anche il giorno dopo…!!! Come regola generale sconsigli di riaccendere il sigaro dopo qualche ora? Oppure pensi che sia riaccendibile e se sì con quali precauzioni per evitare spiacevoli sorprese? Grazie per una tua risposta. Filippo

    • cigarslover 15 settembre 2015 at 09:33 -  Rispondi

      Ciao Filippo, il sigaro non va di norma riacceso dopo che è stato spento per oltre 30 minuti. Questo perchè le particelle presenti nel fumo si depositano sulle foglie interne di tabacco man mano che il sigaro si raffredda, e al momento della riaccensione danno luogo a quel sapore amaricante e tannico che hai avuto già modo di provare 🙂

  6. Giuseppe_cigar 4 febbraio 2015 at 20:32 -  Rispondi

    Sono un neofita..e spero di trovare le risposte alle tante domande che ho da porvi 🙂

  7. Giulio 24 gennaio 2015 at 18:10 -  Rispondi

    Salve amici sigarofili, io sono un neofita di questa arte e ancora ho i miei interrogativi e domande. La prima è: Il sigaro ovviamente va conservato in humidor, ma posso usare come humidor una scatola di metallo? Quanto riesco a conservarli? La seconda domanda é: Nella mia città fatico a trovare i cubani, nei tabacchini classici posso trovarli-in teoria-? Devo recarmi in luoghi specifici ? Rispondetemi grazie

    • cigarslover 26 gennaio 2015 at 23:43 -  Rispondi

      Ciao Giulio, la scatola metallica può andare bene ma deve essere ermetica. Ti consigliamo l’utilizzo di un humidor o di una giara (in modo da potertela cavare con pochi euro). Una giara di vetro la trovi al supermercato con circa 5€ e con altrettanto ci metti una bustina di beads per giare. Il risultato è un piccolo humidor che funziona in modo perfetto 🙂

      Devi recarti presso le grandi tabaccherie della tua zona. Nelle piccole tabaccherie è difficile trovare sigari 😉

      • Giulio 28 gennaio 2015 at 23:18 -  Rispondi

        Grazie mille @Cigarslover per i tuoi preziosi consigli. Pero mi chiedo: I beads non riesco a trovarli !! Vanno bene anche i deumidificanti di silicio imbevuti di acqua? Devo aggiungere scaglie di legno di cedro umide nella giara?

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Our English Site CigarsLover English Version

Top 25 sigari dell'anno

days
0
-4
hours
-1
-7
minutes
-5
-6
seconds
0
0

Polls

Cosa preferisci abbinare al sigaro?

Risultati

Loading ... Loading ...

Commenti recenti

Iscriviti alla Newsletter

a402471faa
/wp-admin/options-general.php?page=emc2-popup-disclaimer/emc2pdc-admin.php
b047934777
7135
10
Entra
Esci
http://google.it
1

CigarsLover è un sito che tratta argomenti che riguardano il mondo del fumo lento e tutto ciò che ci gira attorno. Questo sito non vuole indurre al fumo, e si ricorda che il fumo nuoce gravemente alla salute. I contenuti sono per maggiorenni.

Questo sito utilizza i cookie tecnici per avere la migliore esperienza di navigazione. Cliccando su “entra”, dai il consenso all’uso dei cookie. Leggi l’informativa

Entra Esci